Basket, 15a giornata Serie A 2018: ultimi 40 minuti! Dalla lotta per il “Campione d’Inverno” a quella per le Final Eight di Coppa Italia

Ultima giornata del girone d’andata e ancora tanti verdetti da scrivere. Saranno 40 minuti decisivi per tante squadre. Si comincia dalla lotta per il titolo di “campione d’inverno”. Un premio solo virtuale, ma che gratifica comunque al giro di boa del campionato. Va comunque ricordato che nelle ultime cinque stagioni chi ha concluso l’andata al primo posto poi non ha vinto lo Scudetto alla fine dell’anno.

Sono tre le squadre che possono giocarsi il titolo d’inverno: Avellino, Milano e Brescia. Sulla carta anche Venezia potrebbe chiudere in vetta a pari merito il girone d’andata, ma per gli scontri diretti con le avversarie è certa di non agguantare il primo posto. Ogni discorso potrebbe chiuderlo già dalla giornata di sabato la Sidigas, impegna nell’anticipo in casa della Dolomiti Energia Trento, a sua volta in piena lotta per la qualificazione alle Final Eight di Coppa Italia. Ad Avellino basta vincere e sarà lei a laurearsi “Campione d’Inverno”.

Big match tra Milano e Venezia nel posticipo. L’Olimpia è reduce dalla disfatta in Eurolega contro il CSKA e per chiudere al primo posto il girone d’andata deve assolutamente vincere contro l’Umana e sperare nella conseguente sconfitta di Avellino. Con una sconfitta addirittura la squadra di Simone Pianigiani potrebbe scivolare addirittura al quarto posto. Dall’altra parte c’è una Venezia che vuole ottenere un successo importante per il proprio campionato, anche perchè perdendo rischierebbe di perdere un po’ di contatto con il treno di testa.

Anche la Germani Brescia ha ancora speranze di chiudere l’andata in vetta, ma per farlo ha bisogno di battere in casa Pistoia e sperare nelle contemporanee sconfitte di Avellino e Milano. La squadra di coach Diana deve comunque tornare a vincere per cancellare un periodo davvero negativo, con quattro ko nelle ultime cinque giornate.

Dalla lotta per il titolo di campione d’inverno a quella per le Final Eight di Coppa Italia. Certe della qualificazione sono Avellino, Milano, Brescia, Venezia e Torino, con quest’ultima impegnata in casa di Varese in uno dei pochi scontri della giornata che non ha grandi riflessi sulla classifica.

Sono poi cinque le formazioni che lottano per i restanti tre posti. La curiosità è che non ci saranno scontri diretti. Sassari ha il vantaggio di essere avanti di due punti e deve comunque vincere in casa del fanalino di coda Pesaro per non trovarsi a fare poi i conti. Trento ha l’impegno più ostico contro Avellino, ma con un successo è praticamente certa di partecipare alla Coppa Italia salvo un clamoroso arrivo a cinque squadre a 16 punti.

Bologna deve affrontare il derby contro Reggio Emilia e deve assolutamente vincere. La Virtus è dietro negli scontri diretti con Cantù e Trento e quindi deve augurarsi in una sconfitta di una delle due formazioni per avere la matematica certezza della qualificazione. Cantù va a Brindisi contro una Enel in forma e reduce da due vittorie consecutive, ma i brianzoli con un successo avrebbero grandi possibilità di staccare il biglietto per la Coppa Italia.
Quella che ha meno possibilità è Cremona, che ha perso tutti gli scontri diretti contro le dirette rivali a 14 punti e quindi oltre a vincere in quel di Capo d’Orlando deve sperare in solo sconfitte per le avversarie.

Una giornata che si divide in due giorni, visti anche gli impegni per le coppe europee, ma fino all’ultimo secondo potrà davvero succedere di tutto.

Questo il programma completo della 15a giornata

SABATO 13
ore 20.30 Dolomiti Energia Trento – Sidigas Avellino
ore 20.30 VL Pesaro – Banco di Sardegna Sassari
ore 20.45 Segafredo Virtus Bologna – Grissin Bon Reggio Emilia (Eurosport 2 HD)

DOMENICA 14
ore 17.00 Betaland Capo d’Orlando – Vanoli Cremona (Eurosport 2 HD)
ore 18.00 Openjobmetis Varese – Fiat Torino
ore 18.15 Germani Basket Brescia – The Flexx Pistoia
ore 19.15 Happy Casa Brindisi – Red October Cantù
ore 20.45 EA7 Emporio Armani Milano – Umana Reyer Venezia

CLASSIFICA: Avellino, Milano 22, Brescia, Venezia 20, Torino 18, Sassari 16, Cantù, Trento, Bologna, Cremona 14, Capo d’Orlando, Reggio Emilia 10, Varese, Brindisi, Pistoia 8, Pesaro 6

 

 

CLICCA QUI PER TUTTE LE NEWS SUL BASKET

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Credit: Ciamillo

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply