E’ semifinale per Andrea Abbiati e Tiziano Andreatta che dominano il quarto contro gli svizzeri Kissling/Zandbergen e domani affronteranno i tedeschi Bergmann/Harms con in palio la finalissima del torneo 1 Stella di Muscat in Oman.

Prova senza sbavature degli azzurri che non hanno lasciato scampo alla fallosa coppia elvetica battendola 2-0 in poco più di mezz’ora. Senza storia il primo parziale con gli azzurri che se ne vanno fin dalle prime battute e vincono 21-14. Nel secondo set c’è maggiore equilibrio con gli svizzeri che tengono il ritmo degli azzurri nella parte iniziale, poi sul 14-12, arriva il break decisivo per Abbiati e Andreatta che non sbagliano più nulla a muro e in difesa, piazzando il 4-1 che li porta sul 18-13 ed apre la strada per il 21-15 che significa semifinale.

Così gli ottavi di finale: Hagenbuch/Metral (Sui)-Pourasgari/Vakili (Iri) 0-2 (17-21, 13-21), Bercik/Dumek (Cze)-Kissling/Zandbergen (Sui) 0-2 (17-21, 20-22), Al-Jalbubi/Alhashmi (Oma)-Lau/Wong (Hkg) 2-0 (21-10, 21-18), Mullner/Schnetzer (Aut)-Hansen Trans/Rosager (Den) 0-2 (15-21, 17-21).

Così i quarti di finale: Bergmann/Harms (Ger)-Pourasgari/Vakili (Iri) 2-1 (21-17, 18-21, 15-12), Abbiati/Andreatta (Ita)-Kissling/Zandbergen (Sui) 2-0 (21-14, 21-15), Mirzaali/Salagh (Iri)-Nouh Al-Jalbubi/Mazin Alhashmi (Oma), Raoufi/Salemiinjehboroun (Iri)-Hansen Trans/Rosager (Den)