L’Italia ha conquistato un bel terzo posto con la staffetta femminile a Oslo. L’ultima prova a squadre della stagione di Coppa del Mondo 2018 di biathlon ha sorriso alle azzurre che si confermano tra le migliori formazioni del circuito. Queste le dichiarazioni che le protagoniste hanno rilasciato alla Fis:

LISA VITTOZZI:Avevo abbastanza male al dito dopo la caduta durante un allenamento in tecnica classica della vigilia, ho cercato di non pensarci. Andavo molto forte sugli sci, però ero un po’ assente al poligono di testa, mi sono scappati un po’ di errori di troppo, però ho lavorato meglio con le ricariche. Le staffette si confermano un ottimo format per noi, adesso guardo alla pursuit di domenica, è la mia gara e cercherò di fare bene per chiudere il cerchio e fare risultato“.

DOROTHEA WIERER:Sono veramente contenta di avere fatto due volte zero al poligono, non volevo forzare troppo sugli sci perché le altre avversarie sono forti, continua a esserci un buon feeling con la squadra. In questo momento non sono in formissima a livello individuale, però cerco di tenere duro, perché in Coppa del Mondo posso ancora chiudere bene. Il terzo posto nella generale non è lontano, il punto debole al momento è il tiro, vediamo cosa posso tirare fuori dal cilindro nella pursuit di domenica“.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter