Biberon anticoliche e antireflusso

Biberon: meglio se anti coliche.
Biberon: meglio se anti coliche.

Non ci sono dubbi che uno dei fastidi principali che possono far star male un neonato, e con lui i suoi genitori, sono le coliche d’aria di cui tantissimi bebè posso soffrire nei primi mesi di vita. Urla, strepiti, gambine stese per il dolore, pianti interminabili. E man mano aumenta anche lo stress di mamma e papà.

Esistono diversi rimedi per le coliche dei neonati, sia farmacologici che totalmente naturali, da dare al piccolo sempre dietro consiglio del medico.

Ci sono, poi, degli accorgimenti più pratici che, almeno nella teoria, sarebbero in grado di limitare il rischio colichette. Tra questi ci sono i biberon cosiddetti anticoliche, dotati di una particolare valvola che garantisce che l’aria dentro il biberon circoli in maniera ottimale permettendo al latte un flusso lento ma costante, così da evitare che si formi quell’aria in più, causa delle temute colichette.

Marche e modelli più noti

In commercio esistono tantissimi biberon anticoliche, proprio perché il disturbo è parecchio diffuso. Ovviamente alcune marche sono più note e apprezzate per la loro qualità di altre.

• Tommee Tippee

Il biberon Close to nature Anti-colic plus della Tommee Tippee ha una tettarella particolarmente morbida ed è studiato per i neonati affetti da aerofagia o da un’eccessiva irritabilità. Questo biberon garantisce la ventilazione ottimale durante la poppata, grazie a un sistema unico composto da un tubo e una valvola e alla forma che permette al bambino di attaccarsi facilmente, utile per ridurre al minimo l’ingestione di aria. Il prezzo per singolo biberon si aggira intorno ai 7 euro.

• First Bottle

Poi c’è sicuramente la First Bottle della Mam, una bottiglia anticolica in SilikonSeta che ha una valvola specifica che compensa l’aria nel biberon. Tra l’altro si sterilizza rapidamente, perciò è ideale per i viaggi. Costa circa 8 euro. Dalla Chicco arriva il modello NaturalFeeling che ha pensato bene di fare la tettarella con un’inclinazione tale da essere sempre piena di latte, riducendo la possibilità per il neonato di ingurgitare aria. Ha inoltre una doppia valvola sempre per evitare le colichette e dispone di due diversi flussi a seconda delle esigenze del neonato. Il prezzo si aggira sui 10 euro.

• Avent

Anche l’azienda Avent ha pensato al problema delle coliche d’aria nei neonati ed ha creato il Biberon Natural Anticoliche, con una tettarella a flusso lento provvista di soli due fori e di un sistema che impedisce al bimbo di ingurgitare troppa aria mentre mangia. Costo sugli 8 euro.

• Mebby

Molto noto tra le mamme è anche il modello Step 1+2 della Mebby che all’interno presenta due valvole: la valvola 1 Primi giorni in silicone e la valvola 2 Primi mesi provvista di cannula. Prima dei tre mesi di vita del bambino si utilizzano insieme, la prima valvola compensa il vuoto d’aria che si crea all’interno del biberon durante la suzione proteggendo il bambino da eventuali otiti, la seconda elimina le bolle d’aria che si formano durante l’allattamento che provocano le coliche infantili. A partire dai tre mesi la prima valvola può essere tolta lasciando soltanto la cannula il che consente al flusso del latte di essere più rapido.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply