Ci sarà ancora una volta il Real Madrid sul cammino della Juventus in Champions League. Si tratterà della terza volta negli ultimi anni: i bianconeri hanno una tradizione tutt’altro che negativa e, anzi, hanno prevalso più volte sui 180′, ma il ricordo della finale di Cardiff è ancora vivo e brucia.

La Juventus ha disputato due finale nelle ultime tre stagioni, perdendo in entrambe le occasioni. Quest’anno i ragazzi di Max Allegri ci riprovano e sono più che mai determinati, soprattutto dopo aver superato gli ottavi di finale con una rimonta pazzesca a Wembley contro il Tottenham. Contro una squadra come il Real sarà dura, ma i bianconeri hanno le carte in regola per giocarsela, ma dovrà evitare anche il minimo calo di tensione, come capitato all’andata contro gli inglesi.

Il Real Madrid è una corazzata. Come potrebbe essere altrimenti definita una squadra capace di vincere le ultime due Champions League, tre negli ultimi quattro anni. Anche in una stagione complicata, almeno in campionato, Zinedine Zidane continua ad essere infallibile in Europa. Lo ha dimostrato una volta di più agli ottavi, eliminando il PSG dato da tutti come favorito. Pericolo principale Cristiano Ronaldo, manco a dirlo.

L’urna di Nyon ha stabilito che sarà la Juve a disputare in casa la gara di andata: si giocherà martedì 3 aprile alle ore 20.45. È già partita la caccia al biglietto: per assicurarvi il vostro posto all’Allianz Stadium vi basterà andare sulla piattaforma viagogo.it.

CLICCA QUI PER ACQUISTARE I BIGLIETTI DI JUVENTUS-REAL MADRID

 

 

Foto: pagina Facebook Champions League