Calcio, Europa League 2017-2018: Petagna fa volare l’Atalanta. Lione battuto 1-0, primo posto nel girone

Doveva essere una Cenerentola dopo i sorteggi, è diventata la comandante del Gruppo E di Europa League. L’Atalanta chiude la fase a gironi da imbattuta e si impone al Mapei Stadium nell’ultimo incontro per 1-0 sul Lione. Un gol di Andrea Petagna di testa nella prima fase di gara vale davvero tantissimo: un successo su una compagine che, almeno alla vigilia, appariva davvero un paio di gradini sopra. I transalpini soffrono tantissimo il gioco dei bergamaschi, pressione alta e passaggi rapidi a cercare poi la qualità di Ilicic e Gomez. Escono da questa morsa solo nel finale: palo di Fekir su punizione nel recupero. Al fischio finale esplode il pubblico nerazzurro: la Dea sarà testa di serie ai sorteggi di lunedì per i sedicesimi di finale.

ATALANTA-LIONE 1-0 
(Primo tempo 1-0)

MARCATORI: 10′ Petagna (A)

ATALANTA (3-4-2-1): Berisha; Toloi, Caldara, Masiello; Hateboer, Cristante (dall’86’ De Roon), Freuler, Spinazzola; Ilicic (dall’82’ Palomino), Gomez; Petagna (dal 75′ Kurtic). (Gollini, Castagne, Orsolini, Cornelius). All. Gasperini.

LIONE (4-2-3-1): Lopes; Rafael, Marcelo, Diakhaby, Mendy; Ferri (dal 74′ Gouiri), Ndombele; Cornet (dal 46′ Geubbels), Fekir, Depay (dal 67′ Aouar); Mariano. (Gorgelin, Marçal, Tete, Tousart). All. Genesio.

ARBITRO: Eskov Aleksei

NOTE: Ammoniti: Freuler e Toloi (A) per gioco scorretto. Recuperi: 1′ (pt) 3′ (st)

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: FB Petagna

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply