Calcio, i convocati dell’Italia per le amichevoli con Argentina e Inghilterra. Debuttano Cutrone e Chiesa, ci sono Buffon e i veterani

Gigi Di Biagio, CT ad interim della Nazionale Italiana di calcio, ha diramato le convocazioni per le due amichevoli contro Argentina e Inghilterra. Gli azzurri affronteranno l’Albiceleste di Leo Messi all’Etihad Stadium di Manchester (venerdì 23 marzo, ore 20.45) e i maestri inglesi al Wembley Stadium di Londra (martedì 27 marzo, ore 21.00).

Prime chiamate per gli attaccanti Patrick Cutrone e Federico Chiesa che nel reparto offensivo affiancano le certezze Belotti, Immobile, Candreva, Insigne e Verdi. Di Biagio ha confermato la sua attenzione ai giovani e infatti ha confermato 9 dei 13 ragazzi che hanno esordito nell’ultimo biennio. Tra i pali ci sarà l’infinito Gigi Buffon come trapelato nelle ultime settimane. In difesa non mollano Bonucci e Chiellini, spicca il nome di Jorhinho a centrocampo. Questi i 26 azzurri convocati per le due amichevoli, il raduno è previsto domenica sera a Coverciano dove ci si allenerà fino a giovedì 22 marzo prima di partire per l’Inghilterra.

 

Portieri: Gianluigi Buffon (Juventus), Gianluigi Donnarumma (Milan), Mattia Perin (Genoa);

Difensori: Leonardo Bonucci (Milan), Giorgio Chiellini (Juventus), Matteo Darmian (Manchester United), Mattia De Sciglio (Juventus), Gian Marco Ferrari (Sampdoria), Alessandro Florenzi (Roma), Daniele Rugani (Juventus), Leonardo Spinazzola (Atalanta), Davide Zappacosta (Chelsea);

Centrocampisti: Giacomo Bonaventura (Milan), Bryan Cristante (Atalanta), Roberto Gagliardini (Inter), Jorge Luiz Frello Jorginho (Napoli), Marco Parolo (Lazio), Lorenzo Pellegrini (Roma), Marco Verratti (Paris Saint Germain);

Attaccanti: Andrea Belotti (Torino), Antonio Candreva (Inter), Patrick Cutrone (Milan), Federico Chiesa (Fiorentina), Ciro Immobile (Lazio), Lorenzo Insigne (Napoli), Simone Verdi (Bologna).

 

(foto pagina Facebook Patrick Cutrone)

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply