Davide Nicola ha lasciato la panchina del Crotone. Le dimissioni sono state ufficializzate questa mattina ma la decisione era già arrivata nella serata di ieri, quando l’allenatore aveva comunicato la sua scelta alla società. Un annuncio arrivato a sorpresa: lunedì i rossoblu erano stati sconfitti in casa dall’Udinese, ma il ruolo del tecnico 44 enne non sembrava essere in pericolo. Il Crotone è al momento fuori dalla zona retrocessione, in 16a posizione con 12 punti.

La decisione, come detto, è stata presa ieri sera. Stando a La Gazzetta dello Sport, Nicola aveva ricevuto l’invito ad una cena di squadra organizzata dal capitano Alex Cordaz, ma aveva declinato l’invito, preferendo riunirsi con il suo staff ed anticipare la sua decisione. La società ha provato a trattenerlo ma le dimissioni sono stare irrevocabili. Già circolano i primi nomi per la sua sostituzione. Il favorito è Massimo Drago, a Crotone fino al 2015; le altre piste sono quelle che portano a Domenico Di Carlo, Stefano Colantuono e Roberto Stellone.

 

 

CLICCA QUI PER LEGGERE TUTTI GLI ARTICOLI SUL CALCIO

[email protected]

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Wikipedia