Arrivano ottime notizie per l’Italia da Barcellona, dove si sono concluse oggi le gare di qualificazione della canoa per gli Youth Olympic Games 2018, che si svolgeranno a Buenos Aires dal 12 al 16 ottobre. Lucrezia Zironi chiude infatti in ottava posizione la classifica complessiva nel K1 femminile e ottiene così il pass per la rassegna a cinque cerchi. L’Italia è infatti la sesta nazione europea in classifica e in base al regolamento potrà schierare un’atleta a Buenos Aires. Tuttavia manca ancora l’ufficialità visto che la federazione internazionale avrà a disposizione fino al 1° maggio per diramare la lista definitiva delle nazioni partecipanti, ma si tratta di una formalità.

Tornando invece alla gara Zironi è stata autrice di una grande prestazione visto che ha chiuso al quinto posto nella sua specialità, ovvero lo sprint di giovedì, e si è poi difesa alla grande nello slalom odierno, arrivando 36ma. Complessivamente l’azzurra totalizza così 41 punti che le valgono come detto l’ottavo posto della classifica finale.

La giornata odierna ha visto protagonista anche Elena Borghi, che è riuscita a dare il meglio di sé nel C1 slalom. Borghi ha superato nelle qualifiche l’ucraina Vasylyna Kalytiuk ed è poi stata eliminata ai quarti di finale dalla tedesca Charlotte Marion Lewandowski, chiudendo così in sesta posizione la gara. Infine per quanto riguarda le competizioni maschili, Alberto Moceo non è riuscito ad effettuare l’eskimo e ha mancato quindi la qualifica, mentre Matteo Pistoni è stato squalificato per una virata errata nella seconda boa.

 

 

[email protected]

Twitter: @Alefarina18

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Federcanoa