La Tirreno-Adriatico 2018 si correrà dal 7 al 13 marzo. La 53^ edizione della tradizionale corsa a tappe è stata presentata oggi: sette tappe per 982 chilometri complessivi. La Corsa dei Due Mari scatterà dal Lido di Camaiore con una cronosquadre di 21,5km: il lungomare della Versilia sarà il palcoscenico ideale per aprire uno degli appuntamenti classici del calendario internazionale. A seguire una tappa adatta ai velocisti (la Camaiore-Follonica di 167km) e una mossa (la Follonica-Trevi di 234km, la più lunga). Primo arrivo in salita sabato 10 marzo con la Foligno-Sassotetto: 14km di ascesa finale che saranno decisivi per la classifica generale.

La quinta tappa sarà il clou emotivo di questa Tirreno-Adriatico: si correrà nel ricordo del compianto Michele Scarponi, si arriverà nella sua Filottrano al termine della già ribattezzata Tappa dei Muri che scatterà da Castelraimondo. Penultima frazione adatta ai velocisti (Numana-Fano), gran chiusura come da tradizione con la cronometro individuale di 10km a San Benedetto del Tronto. Queste le sette tappe della Tirreno-Adriatico 2018:

 

PRIMA TAPPA (mercoledì 7 marzo): Lido di Camaiore-Lido di Camaiore (cronosquadre, 21,5km)

SECONDA TAPPA (giovedì 8 marzo): Camaiore-Follonica (167km)

TERZA TAPPA (venerdì 9 marzo): Follonica-Trevi (234km)

QUARTA TAPPA (sabato 10 marzo): Foligno-Sassotetto (219km)

QUINTA TAPPA (domenica 11 marzo): Castelraimondo-Filottrano (178km)

SESTA TAPPA (lunedì 12 marzo): Numana-Fano (153km)

SETTIMA TAPPA (martedì 13 marzo): San Benedetto del Tronto-San Benedetto del Tronto (cronometro, 10km)