Come fare una maschera di bellezza con l’avocado

Sono moltissimi i rimedi di bellezza fai da te, e tra questi la maschera all’avocado è sicuramente uno dei più versatili.

Questo frutto tropicale, così versatile e ricco di nutrienti, non è adatto soltanto al consumo in cucina, ma si presta benissimo per dei trattamenti estetici da realizzare in maniera facile e veloce a casa propria. Andiamo a scoprire insieme quali.

Maschera capelli all’avocado

Ideale per i capelli lunghi e sfibrati, soprattutto per chi spesso utilizza la piastra o fa trattamenti di colorazione e decolorazione, la maschera capelli all’avocado è un rimedio che porta nutrimento e colore ai capelli e soprattutto contribuisce a dare nuovo benessere al bulbo.

Come si fa la maschera capelli all’avocado? È molto semplice: basta prendere un avocado già abbastanza maturo (oppure due se si hanno dei capelli molto lunghi), sbucciarlo e schiacciare la polpa in una ciotola con l’ausilio di una forchetta. Una volta aggiunto l’olio di cocco, si mescola per dare una consistenza omogenea alla maschera e si applica sulle lunghezze.

La maschera va tenuta in posa per circa 30 minuti, dopodiché si risciacqua abbondantemente e si procede all’asciugatura. I capelli saranno subito più luminosi e splendenti!

Maschera viso all’avocado

Indicata soprattutto per le pelli sensibili o quelle miste tendenti al grasso, la maschera viso all’avocado è una delle maschere viso fai da te più conosciute e apprezzate, sia dalle donne che dagli uomini.

Del resto, anche la preparazione è semplicissima: si prende un avocado maturo, lo si schiaccia con l’aiuto della forchetta e, per chi vuole anche un effetto astringente sui pori, si aggiungono pochissime gocce di limone, che aiutano anche a prevenire l’ossidazione della polpa di avocado.

È importante lavare bene il viso prima di utilizzare la maschera, che si applica con un pennello e si lascia in posa per circa 15 minuti, al termine dei quali si risciacqua con acqua tiepida.

maschera di avocado

Impacco occhi all’avocado

Tutto il giorno davanti al computer, e alla sera gli occhi sono gonfi e stanchi? Un impacco all’avocado è la soluzione ideale per un rimedio facile e, soprattutto, salutare.

Si prende un avocado maturo e lo si schiaccia, mescolandolo poi insieme a del gel all’aloe vera. L’effetto di questo impacco, che va applicato per una decina di minuti sotto gli occhi (dove si formano gli antiestetici inestetismi noti come “borse”), è immediato, soprattutto se al termine lo si risciacqua solo con acqua, senza utilizzare il sapone.

Trattamento abbronzante all’avocado

Grazie al forte contenuto di carotenoidi, l’avocado è il frutto ideale da consumare in estate per tutti coloro che non vogliono assolutamente dilapidare la tintarella conquistata dopo le vacanze.

Per questo, si può massaggiare la pelle, a fine serata, con una miscela a base di olio di avocado (lo si trova in commercio già pronto, ma è anche possibile farlo in casa) e olio di jojoba, che non solo renderà la pelle morbida e nutrita, ma contribuirà anche a “fissare” l’abbronzatura su tutto il corpo.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply