Curling, Olimpiadi PyeongChang 2018: Canda e Svezia vincono ancora, sorprendente successo del Giappone con la Norvegia

La seconda sessione del round robin maschile alle Olimpiadi Invernali di PyeongChang ha regalato la prima gioia all’Italia, che ha superato brillantemente la Svizzera per 7-4. Arrivano poi le vittorie di Canada e Svezia, che si confermano in testa, mentre il Giappone batte all’esordio la Norvegia.

Partiamo dal big match tra i campioni uscenti del Canada, capitanati dallo skip Kevin Koe e la Gran Bretagna di Kyle Smith. Una partita molto equilibrata, in cui i nordamericani sono riusciti a prevalere per 6-4 grazie alla doppia realizzazione effettuata nel primo e terzo end, che ha permesso loro di gestire il vantaggio per il resto della gara.

Altra partita invece dominata per la Svezia di Niklas Edin, che ha travolto per 7-2 i padroni di casa della Corea del Sud, andando a esprimere una netta superiorità in tutte le giocate chiave del match. La sorpresa di giornata arriva invece nella sfida tra Giappone e Norvegia. I nipponici, capitanati dallo skip Yusuke Morozumi sono riusciti infatti a superare la squadra di Thomas Ulsrud, ben più quotata di loro alla vigilia. Il match si è deciso nel terzo e quarto end quando il Giappone ha rubato la mano due volte di seguito, trovando i punti decisivi per il definitivo 6-4.

RISULTATI SECONDA SESSIONE

Canada-Gran Bretagna 6-4

Corea del Sud-Svezia 2-7

Svizzera-Italia 4-7

Norvegia-Giappone 4-6

CLASSIFICA

1 Svezia e Canada 2 vittorie e 0 sconfitte

3 Giappone e USA 1-0

5 Gran Bretagna e Italia 1-1

7 Danimarca e Norvegia 0-1

9 Corea del Sud e Svizzera 0-2

CLICCA QUI PER IL MINISITO SULLE OLIMPIADI INVERNALI DI PYEONGCHANG 2018

 

 

[email protected]

Twitter: @Alefarina18

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: WCF / Richard Gray

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply