Football americano, NFL 2018: entrano in campo le big nel Divisional Round. Continua la strada verso il Super Bowl!

I playoff NFL entrano sempre più nel vivo. Dopo l’inizio della scorsa settimana, questo weekend si fa ancora di più sul serio con il Divisional Round. È il turno in cui entrano in gioco le prime due delle due Conference, dopo il riposo di sette giorni fa: New England e Pittsburgh nella AFC, Philadelphia e Minnesota nella NFC. Saranno quattro sfide da sogno: solo le più forti andranno avanti ai Championship. Il Super Bowl è sempre più vicino!

AFC: verso un altro New England-Pittsburgh in finale?

NEW ENGLAND PATRIOTS – TENNESSEE TITANS

Sulla carta è la partita con il pronostico più scontato. Perché ci sono i Patriots, i campioni in carica, perché ci sono Tom Brady e Bill Belicick. La settimana di riposo, però, non è stata delle più tranquille in casa Pats: per farla breve, è emersa la notizia secondo cui Brady, Belicick e il presidente Kraft sarebbero stati in disaccordo tra loro sulla trade che ha portato Jimmy Garoppolo ai 49ers. Ovviamente la smentita non si è fatta attendere ma intanto stasera ci sono i Titans. I Patriots hanno già dimostrato di sapersi isolare e pensare al campo (vinsero il Super Bowl 2015 nel pieno delle polemiche per il Deflategate che coinvolse Brady): quest’anno hanno iniziato in maniera zoppicante, senza brillare, ma chiudendo comunque in testa la AFC. L’attacco è il migliore della Lega per yard totali e di passaggio (e come potrebbe essere altrimenti con un Tom Brady da 4577 yds totali, 32 TD e 8 INT), e secondo per punti (28.6), nonostante la perdita per infortunio di Julian Edelman; anche la difesa eccelle ma stasera ci sarà di fronte un qb diverso dagli altri, Marcus Mariota, capace di accendersi e correre come pochi altri. Tennessee viene da due partite decisive vinte spalle al muro, l’ultima di regular season e il primo turno di sette giorni, rimontando dal 21-3 al 21-22, e stasera avrà poco da perdere…

PITTSBURGH STEELERS – JACKSONVILLE JAGUARS

Tutto sembra apparecchiato verso un’altra sfida per la AFC tra New England e Pittsburgh, ovvero Brady contro Roethlisberger. Se c’è una squadra che può evitarlo è proprio Jacksonville. Il precedente parla chiaro: le due squadre si sono affrontate ad ottobre, sempre all’Heinz Field, e i Jaguars vinsero 30-9. Non solo, Roethlisberger visse la partita peggiore della carriera, parlando addirittura di ritiro a fine match, con 5 INT, 2 dei quali portati direttamente in TD. Inevitabile ripensare a quel confronto, dal quale però è partita la marcia degli Steelers, che hanno vinto 10 delle successive 11 partite. Di fronte ci saranno il terzo miglior attacco su passaggio e la miglior difesa su questo fondamentale: la partita di domani ruoterà quindi, come in regular season, attorno alla capacità dei Jaguars di fermare Roethlisberger e compagni, specie considerando che Antonio Brown, miglior wide-receiver della stagione (1533 yds e 9 TD), è in dubbio per un problema al polpaccio infortunato a fine dicembre. Jacksonville, però, non potrà affidarsi solamente alla difesa ed avrà bisogno di qualcosa in più dal suo attacco (il migliore sulle corse), poco efficace nelle ultime due partite (20 punti totali e 2 TD), e da Blake Bortles, che nel confronto di ottobre non andò aldilà di 95 yds con 8/14.

Che sfide nella NFC: Vikings contro Saints, Philadelphia all’esame Falcons

PHILADELPHIA EAGLES – ATLANTA FALCONS

Non poteva esserci partita migliore per cominciare il Divisional Round. Guardando le classifiche non dovrebbe esserci storia: gli Eagles hanno il miglior record (13-3), i Falcons hanno strappato la wild card solo all’ultimo turno di regular season. E invece il match è molto più equilibrato di quanto non dica la “carta”. Principalmente perché Philadelphia ha perso il probabile MVP Carson Wentz (33 TD). La sua riserva Nick Foles non ha brillato nelle tre uscite fin qui ed ora sarà chiamato a sfidare i finalisti dello scorso anno. Il precedente, poi, è inquietante: Foles subentrò nella stessa situazione per sostituire Michael Vick quattro anni fa e gli Eagles caddero al primo turno dei playoff. Oltre a questo, poi, di fronte ci sono i Falcons: sette giorni fa hanno eliminato i Los Angeles Rams giocando in maniera solidissima, andando per la prima volta vicini alla versione scintillante dello scorso anno, che li condusse fino al Super Bowl. Matt Ryan sarà il solito direttore d’orchestra, potendo contare su due bocche da fuoco come Devonta Freeman (ma gli Eagles sono la miglior difesa su corse) e Julio Jones (pur con problemi alla caviglia). L’impressione è che a Philadelphia servirà la partita perfetta.

MINNESOTA VIKINGS – NEW ORLEANS SAINTS

E veniamo al piatto forte di questo turno, quello che chiuderà il weekend. Le due squadre si sono trovate di fronte nel primo match dell’anno, sempre a Minneapolis, con la vittoria dei Vikings per 29-19. Tanto è cambiato da allora: il qb di Minnesota era Sam Bradford, infortunatosi e sostituito dall’ottimo Case Keenum (3547 yds, 22 TD e 7 INT); i Saints hanno ceduto Adrian Peterson, pezzo forte del “mercato”, e scoperto il talento di Alvin Kamara, formando un duo esplosivo insieme a Mark Ingram. Proprio il lavoro di questi due giocatori sarà chiave: la scorsa settimana i Panthers sono stati bravi a limitarli (68 yds totali combinate, 45 su corsa) e altrettanto proveranno a fare i Vikings, la miglior difesa della Lega, che hanno tenuto gli ultimi due avversari sotto le 46 yds di corsa. Concentrarsi solo su questo aspetto, però, potrebbe a questo punto lasciare spazio al braccio armato di Drew Brees (4334 yds in stagione) ed ai ricevitori Michael Thomas e Ted Ginn. Ancora, rispetto al confronto di settembre, anche la difesa dei Saints è migliorata, diventando la terza totale, prima per intercetti (20). Sarà un test duro, però, contro Keenum e l’attacco dei Vikings, secondo per yds totali e quinto per corsa e passaggio. Sarà una sfida stellare allo US Bank Stadium, la scenario del Super Bowl di quest’anno: è tutt’altro che da escludere che la vincitrice di domani potremmo ritrovarla in quella partita.

 

 

CLICCA QUI PER TUTTE LE NEWS SUL FOOTBALL AMERICANO

[email protected]

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Flickr Jeffrey Breal – <a href=”https://creativecommons.org/licenses/by-sa/2.0/”>CC-BY-SA 2.0</a>

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply