Elisa Iorio ha un feeling davvero unico con le parallele asimmetriche del PalaArrex e per il secondo anno consecutivo vince la Finale di Specialità juniores sugli amati staggi! Domenica da urlo per la 15enne emiliana che, dopo il terzo posto alla trave, fa saltare il banco nel suo attrezzo prediletto mettendosi in luce con un esercizio di assoluto spessore tecnico e ben eseguito: 14.267 (5.9 il D Score), pari merito con la stellina russa Ksenia Klimenko e appena davanti alla francese Carolann Heduit (14.200). L’azzurrina, già Campionessa Italiana all-around, ha firmato un bis da urlo che conferma il suo elevato spessore internazionale e continua la propria marcia di avvicinamento verso il salto di categoria. Giorgia Villa ha concluso in quarta posizione (13.800).

Desiree Carofiglio è eccellente terza al corpo libero. La lombarda ha conquistato l’unica medaglia tra le seniores per l’Italia grazie a un esercizio ben confezionato che le ha permesso di ottenere un buon 13.433 grazie al quale ha condiviso il terzo gradino del podio con la statunitense Grace McCallum (13.433). Titolo meritatissimo per una bellissima Emma Malabuyo (14.167) che dopo il titolo all-arund e quello alla trave si impone anche al quadrato davanti alla brasiliana Flavia Saraiva (13.900).

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter