Al Trofeo di Jesolo si stanno disputando le Finali di Specialità. Si assegnano otto titoli nel caldo pomeriggio del PalaArrex che chiude il weekend della Classicissima. Seconda rotazione con parallele seniores e corpo libero juniores.

CORPO LIBERO (juniores) – Vladislava Urazova si sta confermando letteralmente imbattibile. La russa classe 2004, dopo aver trionfato nell’all-around e poco fa alla trave, si impone anche al quadrato con un perentorio 13.867: esercizio meraviglioso per un prospetto che potrà farsi davvero strada nel prossimo futuro. Ha ottenuto un punteggio rilevante che le ha permesso di battere la cinese Yin Sisi (13.700) e la francese Celia Serber (13.233). Quarta la nostra Elisa Iorio (13.000) che è arrivata un po’ troppo scarsa sul doppio carpio finale. Giorgia Villa settima (12.167) a causa di una caduta sul doppio avvitamento.

PARALLELE ASIMMETRICHE (seniores) – Stoccata vincente della russa Anastasia Iliankova che si conferma una grande specialista e si impone con 14.600 beffando la statunitense Ragan Smith per appena tre centesimi (14.567) che rinvia così l’appuntamento con la vittoria dopo l’argento nell’all-around. Completa il podio la russa Angelina Melnikova (14.333), settima Giada Grisetti (13.500) che si è salvata con grande caparbietà in alcuni frangenti.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter