Golf, European Tour 2018: Chris Paisley trionfa al BMW SA Open. Ottimo settimo posto di Renato Paratore

Chris Paisley si è aggiudicato il primo torneo dell’anno solare 2018 dello European Tour. L’inglese, dopo aver sciupato parte del suo vantaggio ieri, si è riscattato alla grande prendendosi la vittoria del BMW SA Open, d’autorità, la prima sul circuito europeo. Il britannico ha avuto i nervi saldi, nonostante la buona partenza di Branden Grace. Il sudafricano, però, dopo un birdie e un eagle nelle prime due, ha rovinato la sua gara con un doppio bogey alla sei. Paisley è così volato via con sei birdie totali, tre nelle prime e tre nelle seconde nove, arrivando ad un totale di -21. Grace ha invece chiuso secondo a -18, grazie a due birdie nel finale.

Terzo si è piazzato un altro sudafricano, J.C. Ritchie, a -16. Il sudafricano ha realizzato un gran giro, sette colpi sotto il par, salendo fino a chiudere alle spalle del duo di testa. Al quarto posto, a -14, c’è invece un terzetto, composto dai due giocatori di casa Jacques Blaauw e Jacques Kruyswijk, e dal rappresentante dello Zimbabwe Scott Vincent. Ottimo settimo posto a -13 per Renato Paratore, unico italiano ad aver passato il taglio. L’azzurro ha disputato una buona ultima giornata, in 68, iniziando con un eagle alla 2 ma pagando due bogey nelle seconde nove. Due colpi persi che gli hanno fatto perdere qualcosa ma lo hanno tenuto comunque in top ten, per cominciare alla grande il 2018.

Al settimo posto hanno chiuso anche il sudafricano Darren Fichardt, il francese Adrien Saddier, l’americano Chase Koepka e l’inglese Charlie Ford, completando la top ten.

 

 

CLICCA QUI PER TUTTE LE NEWS SUL GOLF

[email protected]

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Valerio Origo

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply