Hockey ghiaccio femminile, Olimpiadi PyeongChang 2018: Canada e Stati Uniti volano in semifinale con una gara d’anticipo

Dopo la seconda giornata del gruppo A del torneo di hockey su ghiaccio femminile a PyeongChang 2018, si conoscono già i nomi delle due semifinaliste. Sono Canada e Stati Uniti, che come nelle previsioni hanno vinto anche il secondo impegno del torneo e sono già certe di chiudere il raggruppamento ai primi due posti, ovvero le posizioni che garantiscono la certezza di giocare in semifinale, affrontando le vincenti dei playoff. Nel terzo incontro, dunque, potremo già avere un antipasto dell’eventuale finale.

È stato il Canada ad aprire la quarta giornata di queste Olimpiadi Invernali, battendo la Finlandia per 4-1. Un incontro senza storia perché alle nordamericane sono bastati 35 secondi per passare in vantaggio con Meghan Agosta. A fine primo drittel, poi, ci ha pensato Marie-Philip Poulin a chiudere i giochi, dando un segnale forte a quella che, sulla carta, dovrebbe essere l’unica in grado di poter duellare con le due favorite. Nel secondo tempo Melodie Daoust e Jillian Saulnier hanno calato il poker, nonostante l’inferiorità, ma ad inizio terzo tempo è arrivato il gol di Riikka Valila, il primo subito dal Canada nel torneo. Una rete che comunque non ha messo in pericolo il risultato, rimasto sul 4-1 fino alla fine.

Tutto facile per gli Stati Uniti, che a differenza delle rivali sono riuscite a chiudere con uno shut-out la partita contro il team OAR. Un secco 5-0, maturato nel secondo tempo: dopo la rete iniziale di Kacey Bellamy, Jocelyne Lamoureux-Davidson ha siglato la sua personale doppietta nel giro di soli 6″, e pochi minuti dopo Gigi Marvin ha chiuso i conti. Russe impotenti, che nel terzo drittel hanno visto la porta trafitta per la quinta volta dal tiro di Hannah Brandt. Per il team OAR è la seconda partita chiusa senza reti segnate, unica squadra del torneo senza gol fatti insieme alla Corea.

CLICCA QUI PER IL MINISITO SULLE OLIMPIADI INVERNALI DI PYEONGCHANG 2018

 

 

[email protected]

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Twitter

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply