Hockey ghiaccio, Olimpiadi Invernali PyeongChang 2018: domani USA per il riscatto con la Slovacchia, la Svezia attende la Germania

Prosegue domani il torneo olimpico di hockey su ghiaccio maschile, con quattro partite in programma. Nella terza giornata valida per i gironi, scendono in campo le squadre del gruppo A e del gruppo C, queste ultime nuovamente sul ghiaccio dopo aver giocato anche nella giornata odierna.

Si comincia con il gruppo B, dove gli USA sono chiamati alla vittoria per recuperare il mezzo passo falso commesso nel corso della prima giornata quando, sopra 2-0, gli americani sono stati sconfitti per 3-2 dalla Slovenia all’overtime. Se vogliono continuare a coltivare il sogno di accedere direttamente ai quarti di finale, per la squadra statunitense è necessario battere la Slovacchia nella gara di domani: non sarà facile però, perché gli slavi hanno già uno scalpo importante, quello dell’OAR, battuta 3-2 all’esordio. Nell’altra sfida, saranno di fronte proprio Slovenia e OAR. Anche in questo caso, i russi cercano il riscatto dopo la sconfitta all’esordio: un’eventuale battuta d’arresto potrebbe pregiudicare il cammino della squadra che deluse i propri tifosi a Sochi 2014.

Nel girone C, la Svezia campione del mondo in carica punta a archiviare subito il discorso primo posto nel girone. Dopo la vittoria odierna ai danni della Norvegia in un derby scandinavo vinto per 4-0, i gialloblu vogliono lo scalpo della Germania. Dall’altra parte, i teutonici sono chiamati a riscattare il 5-2 subito oggi dalla Finlandia: insomma, una gara in cui i valori tecnici pendono ampiamente in favore della squadra di Rikard Gronborg, ma che potrebbe riservare sorprese. La Finlandia, invece, affronta la Norvegia: biancazzurri favoriti nel confronto, anche in virtù del valore delle due squadre e dei precedenti olimpici. La Finlandia, infatti, torna a casa con una medaglia dal 2006, la Norvegia ha come miglior risultato un ottavo posto.

[email protected]

CLICCA QUI PER IL MINISITO SULLE OLIMPIADI INVERNALI DI PYEONGCHANG 2018

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: IIHF

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply