Hockey ghiaccio, Olimpiadi PyeongChang 2018: le favorite e le quote dei book-makers per le scommesse

Domani è il giorno del torneo maschile di hockey su ghiaccio alle Olimpiadi Invernali di PyeongChang 2018. Ad aprire le danze sarà il gruppo B, quello che comprende il team OAR e gli Stati Uniti, oltre a Slovacchia e Slovenia. Sarà un torneo lungo ed entusiasmante, che coprirà tutto l’arco del programma olimpico, con la finale in programma proprio nella giornata conclusiva, domenica 25 febbraio.

Secondo i bookmakers la principale favorita è la squadra degli atleti russi, il team OAR. Sia Snai che Bwin offrono una quota di 2.00 mentre è leggermente superiore quella di Sisal (2.25): le tre agenzie, infatti, puntano sulla voglia di riscatto degli atleti sovietici, sia per il fallimento di Sochi, che per la vicenda di doping di Stato che li ha costretti a gareggiare con bandiera neutrale. Alle spalle della squadra olimpica c’è il Canada, detentore dell’oro olimpico: mentre Snai e Bwin si mantengono più bassi, intorno al 4.50, Bwin quota la vittoria del team della Foglia d’Acero a 6.00: un vero affare. In linea con il Canada c’è la Svezia, argento a Sochi: la squadra gialloblu è quotata a 5.00 da Snai e Sisal e 5.50 da Bwin.

La potenziale outsider potrebbe essere la Finlandia, che ha tutte le carte in regola per giocarsi il podio: la quota oscilla tra il 7.50 di Sisal e l’8.50 di Bwin. Tutte e tre le agenzie, poi, non credono negli Stati Uniti: la vittoria del team americano appare improbabile considerando l’assenza delle stelle della NHL. La quota più alta è quella di Bwin, 15.50. Molto più probabile, secondo le tre agenzie, l’exploit della Repubblica Ceca: in questo caso è Snai a pagare meglio, con una quota di 10.00.

A questo link potete trovare tutte le informazioni utili per scommettere sul torneo di hockey maschile delle Olimpiadi Invernali di PyeongChang 2018.

CLICCA QUI PER IL MINISITO SULLE OLIMPIADI INVERNALI DI PYEONGCHANG 2018

 

 

[email protected]

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Carola Semino

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply