Hockey su ghiaccio, Finale EBEL 2018: Bolzano si arrende in gara-5. Salisburgo passa all’overtime

Gara-5 amara per Bolzano, sconfitta all’overtime per 6-5 da Salisburgo. Gli austriaci passano così in vantaggio per la prima volta nella serie, e martedì sera, al PalaOnda, avranno il primo di due match point, il secondo dei quali nell’eventuale settimo episodio della serie sul ghiaccio di casa.

L’incontro è stato una battaglia emozionante, con le due squadre che non hanno risentito della delicata situazione di parità in partenza (2-2). La prima a passare è stata Salisburgo, con il tiro di Pallestrang deviato da Hochkofler in rete. Bolzano si è fermata sul palo con Egger, alla prima superiorità, ma non appena gli austriaci hanno perso anche il secondo uomo, ecco la rete di Monardo, dopo un altro legno colpito da Tomassoni. Gli austriaci, però, hanno ben presto ripreso il controllo del match e nel finale di tempo ritrovato anche il vantaggio, con il gol di Schweitzer. Il pareggio è arrivato nel secondo drittel, con Gartner. Prima della sirena Salisburgo è ripassata in vantaggio, con Duncan, ma la risposta di Bolzano è stata immediata con DeSousa.

Gli ultimi 20′ sono così cominciati sul 3-3. Gli ospiti hanno messo la testa avanti per la prima volta nel terzo drittel, ancora con DeSousa, poi, nel finale, i biancorossi hanno dovuto fronteggiare una doppia inferiorità, che ha condotto al gol di Raymond. Salisburgo ha trovato anche il vantaggio, dopo appena 33″ (con 2′ da giocare), grazie a Harris, ma proprio quando sembrava finita è arrivato il pareggio di Halmo, in tuffo. Non è bastato, però, perché all’overtime, dopo che i Foxes hanno sfiorato il gol in apertura, è arrivata la beffa firmata da Harris.

La finale della EBEL

Salisburgo – Bolzano 6-5 (OT)     (Salisburgo conduce la serie 3-2)

 

 

CLICCA QUI PER TUTTE LE NEWS DI HOCKEY SU GHIACCIO

[email protected]

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: pagina Facebook HC Bozen

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply