L’Italia ha aperto con una sconfitta il doppio impegno contro il Kazakistan. Gli ospiti si sono imposti per 4-2 nell’incontro giocato ad Egna. Decisivo il periodo centrale, dove il Kazakistan ha realizzato ben tre reti.

Eppure gli azzurri avevano aperto le marcature dopo appena 74″ con Alex Lambacher. Il pari è arrivato al 4′ con Grents, in superiorità. I kazaki hanno così alzato il livello, mettendo in campo una maggiore intensità fisica, e dopo la metà della partita hanno piazzato il break decisivo. Al 32′ ha aperto Markelov in contropiede, ha proseguito Mikhailis al 35′ e infine ha chiuso ancora Markelov dopo nemmeno un minuto. L’Italia ha provato a riaprirla con Insam, nel terzo drittel, ma non c’è stato nulla da fare. Il distacco era incolmabile.

 

 

CLICCA QUI PER TUTTE LE NEWS DI HOCKEY SU GHIACCIO

[email protected]

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Carola Semino