L’Area Expo si trasforma in un trampolino per sci acrobatico con Big Air Milan

Big Air Milan
Big Air Milan.

Sotto l’Albero della Vita, simbolo di quello che fu l’Expo, la folla delle grandi occasioni si è scaldata parecchio – erano in più di ottomila, nonostante la serata rigida – assistendo ai voli prodigiosi di questi teenager senza paura, capaci di evoluzioni incredibili con gli snowboard sulla spettacolare rampa costruita nella metropoli e coperta dalla neve della Valmalenco. Il primo fine settimana dedicato alle acrobazie dello snowboard è stato archiviato con successo.

Il weekend del 18 e 19 novembre si replica lo spettacolo con gli atleti del freeski acrobatico, anch’essi si sfideranno sul trampolino alto quaranta metri per decretare il e la migliore rider.

Risultati dei campionati di Snowboard

Anna Gasser

Anna Gasser – Instagram @annagassersnow.

Soddisfazioni per i colori italiani, con Alberto Maffei finalista e settimo assoluto. Podio monocolore nella gara maschile, tutti statunitensi.

Le donne sugli snowboard? Bravissime; nella finale femminile un risultato schiacciante che ha premiato l’austriaca Anna Gasser,  al secondo posto l’inglese Katie Ormerod e terza sul podio la svizzera Sina Candrian.

“Sono felicissima di questo successo, le cose non erano andate benissimo né ieri né questa mattina, ma alla fine l’ho spuntata. L’atmosfera di Milano è fantastica, amo venire a gareggiare qui e non vedo l’ora di tornare anno dopo anno”, il commento dell’austriaca.

Ventesima Margherita Meneghetti, unica italiana in gara.

Cosa fare il weekend del 18 e 19 novembre

Baby K

Baby K – Instaram @babykmusic.

Oltre lo spettacolo sportivo, però, il divertimento viene amplificato fra musica, intrattenimento, giochi, e coinvolgenti attività che animeranno il Parco EXPerience  anche nel week end del 18 e 19 novembre. Non solo di sera, con l’animazione no-stop di Radio Number One, ma anche l’attesissimo show di Baby-K, previsto per venerdì 17.

Le attività sono per adulti e bambini: ci si può cimentare in discipline sportive come lo skateboard, lo stride fitness, il parkour, la slackline o la più tradizionale arrampicata. Naturalmente non mancano le attività legate alla neve, dai Riglet Park – pensati per avvicinare i più piccoli alla disciplina dello snowboard – alla pista tubby e quella da sci in Neveplast, che simula le sensazioni della neve.

A partire dalle 15,30 di venerdì e dalle 9 alle 23 il sabato, ci si potrà mettere alla prova su una mini rampa, larga cinque metri e alta 180 centimentri.

Sempre di sabato, il programma degli show è serratissimo e coinvolgente. Fra le 15.30 e le 16, sarà possibile divertirsi con le lezioni di stride: un modo per tenersi in forma impiegando bacchette simili ai bastoncini da sci. Subito dopo, tra le 16.10 e le 16.50, protagonisti sono i Milan Monkeys con il parkour e i Lambda con la slackline (presente anche venerdì): chi vuole osare e divertirsi può mettersi alla prova in entrambe le attività.

Dalle 17 si torna in clima gara con la presentazione dei finalisti di Freeski e i training che anticipano la grande sfida.

Per informazioni sui biglietti e sugli eventi sportivi consultare il sito Big Air Milan.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply