Il derby della Capitale si conclude in perfetta parità. Lazio e Roma si bloccano sullo 0-0 allo Stadio Olimpico e rimangono appaiate al terzo posto in classifica con un punto di vantaggio sull’Inter: la lotta per un posto nella prossima Champions League è più accesa che mai quando mancano sei giornate al termine del campionato. La partita è stata molto intensa sotto il profilo agonistico e combattuta anche se lo spettacolo si è consumato soltanto a tratti, senza dimenticare che le due squadre erano reduci dagli impegni continentali (i giallorossi hanno firmato l’impresa contro il Barcellona, i biancocelesti sono stati eliminati dal Salisburgo).

La Roma avrebbe meritato la vittoria per le occasioni prodotte ma si è fermata contro i pali: al 37′ Bruno Peres ha lasciato partire un bellissimo diagonale dopo un’invenzione di Nainggolan, al 91′ Dzeko ha colpito la traversa con un magistrale colpo di testa dopo che un minuto prima aveva costretto Strakosha a un miracolo sempre su una sua incornata. La Lazio, rimasta in dieci al 79′ a causa dell’espulsione di Radu (doppio giallo, decisivo il fallo su Under al limite dell’area), ha avuto una ghiotta occasione con Marusic all’83’ che nel cuore dell’area ha calciato a botta sicura ma ha trovato una deviazione.

 

(foto pagina Facebook Dzeko)

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter