Meteo di inizio ottobre: un bel week-end tutto da godere

Meteo del week-end 7-8 ottobre

Un cielo in larga parte sereno o poco nuvoloso con precipitazione decisamente contenute se non quasi inesistenti ma con una temperatura fresca nelle prime ore del mattino ed in quelle serali ma tutto sommato non da disprezzare durante il giorno tenendo conto dello scorcio autunnale dell’anno che stiamo attraversando. 7

Il tempo atmosferico sull’Italia nel prossimo week-end – ed anche nei primi giorni della settimana successiva – si può sintetizzare in queste poche righe: sarà un fine settimana di bel tempo “autunnale” su tutta la Penisola e senza sostanziali eccezioni. La perturbazione paventata nei giorni scorsi, infatti, ha sfiorato in nostro pese con effetti molto meno intensi e duraturi di quanto previsto inizialmente, cosa che ha favorito un ritorno più rapido della stabilità.

 

meteo tendenze

Saranno soprattutto i venti sostenuti su tutte le coste e gli ultimi scrosci di pioggia al sud a rammentare che sabato 7 ottobre è una giornata di autunno. Infatti, a parte queste due segnalazioni e qualche fiocco di neve che potrebbe cadere sui rilievi dell’Alto Adige, il clima sull’intera penisola sarà soleggiato o poco nuvoloso. Attenzione alle temperature e allo sbalzo termico inevitabile in questo periodo dell’anno fra le temperature massime e minime che potranno avere valori consistenti.

Domenica 8 la situazione si manterrà sostanzialmente invariata: qualche annuvolamento in più potrà registrarsi sul nord-est e qualche scroscio di pioggia sulle Alpi, specialmente quelle orientali. Per il resto i venti saranno in attenuazione e le temperature sostanzialmente stazionarie.

 

Meteo della settimana dal 2 al 6 ottobre

Certo, l’instabilità del tempo può essere una situazione non del tutto piacevole. Ma, vivaddio, siamo in autunno e dunque si tratta di qualcosa di assai poco sorprendente.

Anche la prossima settimana, prima interamente appartenente al mese di ottobre, non verrà meno al suo cliché stagionale: la situazione metereologica cambierà da variabile con cieli bigi e piovosi specialmente al sud e sulle Alpi nella prima parte di settimana, a sostanzialmente bello con prevalenza del sereno nelle giornate centrali, per chiudere poi con un sensibile peggioramento a partire da venerdì che dovrebbe poi “sconfinare” nel fine settimana successivo.

 

meteo tendenze

Lunedì 2 ottobre vedrà ancora qualche strascico sul centro-sud della perturbazione che ha interessato l’Italia nella settimana precedente. Le piogge ed i temporali saranno localizzati soprattutto sulle regioni joniche, sull’Appennino laziale e campano, sulla Calabria, sulla Sicilia e sulla Sardegna meridionale. Lo spostamento verso sud-est del vortice di maltempo porterà ad un graduale miglioramento della situazione in serata, dove le piogge saranno residue e di intensità trascurabile. Sul resto delle regioni prevarrà una situazione di cielo sereno o poco nuvoloso, con temperature senza variazioni di rilievo.

Martedì 3 sarà ancora giornata variabile, con qualche pioggia residua persistente ancora su Calabria, Sardegna e Sicilia ed un nuovo fronte di maltempo che giungerà sulle Alpi da nord, portando sulla catena un generale annuvolamento e piogge più consistenti sulle aree orientali, sul Trentino e sul Friuli. Sul resto delle regioni, salvo qualche debole pioggia possibile in Liguria, i cieli resteranno poco nuvolosi con buone schiarite soprattutto sulla fascia centrale e sulla costa tirrenica fino alla Campania.

Mercoledì 4 e giovedì 5 saranno senza dubbio le due giornate “migliori” dal punto di vista climatico dell’intera settimana. Le piogge, infatti, saranno ovunque praticamente assenti fatti salvi qualche rovescio residua in Sicilia mercoledì e qualche scroscio più consistente su Liguria e Friuli giovedì. Per il resto i cieli saranno variabilmente nuvolosi, ma in generale le schiarite non saranno infrequenti.

Venerdì 6 sarà giornata di netto peggioramento della situazione. Una perturbazione consistente si sposterà rapidamente sulla nostra penisola portando piogge consistenti sulla Pianura Padana, su tutta la fascia centrale della Penisola e sulla costa Tirrenica fino al sud. Qualche rovescio, che potrebbe essere nevoso, si potrà verificare sulle Alpi. Il tempo “reggerà” meglio sul Piemonte, sulla Sardegna, sull’Alta Lombardia, sull’Alto Adige e sulle regioni del sud, dove il sole sarà prevalente e le nubi più rade. Attenzione alle temperature che saranno in diminuzione anche sensibile nel giro di poco tempo.

 

Meteo del week-end 30 settembre – 1 ottobre

Meteo ottobre.

Anche settembre ci saluta e lo fa con un week-end, quello a cavallo fra i due mesi, ancora fondamentalmente instabile dal punto di vista meteorologico.

La perturbazione che ha colpito la nostra Penisola nei giorni scorsi, portando piogge e temporali soprattutto nelle regioni del sud, continuerà a far sentire i suoi effetti nella giornata di sabato, mentre per domenica ci si aspetta un seppur lieve miglioramento che però non dovrebbe essere segnale di una inversione di tendenza.

Anche la prossima settimana, infatti, si annuncia come tipicamente autunnale.

 

meteo tendenze
Meteo sabato 29 settembre

Meteo sabato 29 settembre.

Focus dunque su sabato 30 settembre, ultimo giorno del mese. Il maltempo continua ad essere presente soprattutto al sud dove soprattutto la zona jonica conoscerà nell’arco di tutta la giornata nuove piogge e temporali sparsi. Pioggia anche sulla Calabria, sulla Sicilia Orientale, sulla Puglia adriatica, anche se sempre più rade con lo scorrere dele ore fino a scomparire quasi del tutto a sera.

Il centro e la Sardegna saranno le zone che godranno di una situazione più favorevole, con cieli prevalentemente poco nuvolosi, appena più velati sul basso Appennino e sulel coste del Lazio, ma senza precipitazioni di rilievo. Al nord, invece, il maltempo sarà piuttosto diffuso sull’Arco Alpino e la nuvolosità sarà piuttosto intensa fino a bassa quota. Migliore la situazione sul Friuli, sul Veneto adriatico e sulla Lombardia meridionale.

Meteo domenica

Meteo domenica 1 ottobre.

Domenica 1 ottobre la pioggia concederà una tregua soprattutto alle regioni del sud. Persisteranno rovesci sparsi e locali sulla Sicilia e sulla Calabria jonica specie nel pomeriggio, ma in generale non mancheranno anche decise schiarite. Sul resto dell’Italia, nord e centro, i cieli saranno prevalentemente nuvolosi con qualche temporale sparso possibile sul Lazio e piogge piuttosto continue sul Piemonte e sull’arco alpino.

Le temperature si manterranno ovunque stazionarie.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply