Milano-Sanremo 2018, l’ultima vittoria dell’Italia. Un successo che manca da troppi anni. Di Filippo Pozzato l’ultima zampata

Con quattro vittorie in cinque anni, il periodo dal 2002 al 2006 ha regalato tante soddisfazioni all’Italia nella Milano-Sanremo. Dopo il successo di Pozzato, arrivato proprio nel 2006, è iniziato un lungo periodo di carestia per i colori azzurri, con oltre 10 edizioni senza mai ottenere una vittoria. Dopo quella tra il 1954 e il 1969 si tratta della seconda peggior serie negativa della storia.

In quegli anni, l’Italia ha vinto con Mario Cipollini ed Alessandro Petacchi (due dei migliori velocisti ogni epoca), Paolo Bettini (che riuscì a fare la differenza sul Poggio con Paolini e Celestino, per una tripletta tutta tricolore nel 2003) e il già citato Pozzato, che all’epoca sembrava avviato ad una carriera più vincente di quanto si è successivamente rivelata, anticipando il gruppo dei migliori, complice il celebre marcamento su Tom Boonen in maglia di Campione del Mondo.

Da quel giorno sono arrivati giusto una manciata di podi. Ancora Pozzato ha chiuso secondo nel 2008 dietro Cancellara, mentre Petacchi e Vincenzo Nibali hanno conquistato la terza piazza rispettivamente nel 2010 e nel 2012. Per il resto, poche speranze concrete e qualche fiammata. In particolare, si sono resi protagonisti di buone prestazioni, tutti da giovani, Sacha Modolo, Sonny Colbrelli e anche Niccolò Bonifazio, che però non si sono confermati a livelli da top 3 o comunque per giocarsi la vittoria.

Al momento, la carta migliore per l’Italia sembra essere Elia Viviani. Partito fortissimo nelle prime gare, l’alfiere della Quick-Step Floors ha come obiettivo dichiarato proprio la Sanremo per il suo 2018 e 2019, annate che potrebbero permettergli di impreziosire un palmares già reso sensazionale dall’oro olimpico su pista a Rio 2016 nell’Omnium. La formazione belga potrebbe dargli supporto, specialmente dopo il Poggio nella preparazione di un’eventuale volata. Tutti gli altri, invece, partiranno come outsider, per provare a spezzare una maledizione che sembra caduta sulla Città dei Fiori.

CLICCA QUI PER TUTTI GLI ARTICOLI DI CICLISMO

Twitter: @Santo_Gianluca

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

[email protected]

Foto LaPresse/Fabio Ferrari – Comunicato Stampa Rcs Sport

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply