Motocross, Qualifying Race MX2 GP Europa 2018: Jorge Prado rovina tutto nell’ultimo giro, Thomas Covington primo davanti a Pauls Jonass

È stato Thomas Covington ad aggiudicarsi la Qualifying Race del GP d’Europa della MX2. Il pilota americano della Husqvarna è stato il più lesto ad approfittare della caduta dello spagnolo Jorge Prado, che in sella alla sua KTM aveva comandato sin dal primo giro salvo poi sciupare tutto proprio nell’ultima tornata.

Covington ha dunque tagliato per primo il traguardo, precedendo colui che alla vigilia pareva imbattibile, ovvero il campione del mondo in carica Pauls Jonass. Il lettone della KTM ha però sofferto in particolar modo le rigide condizioni ambientali a Valkenswaard, con temperature vicine allo zero e un vento gelido. Jonass ha chiuso comunque a 4″ da Covington, precedendo Prado, che è comunque riuscito a chiudere al terzo poso, a 7″.

Più staccati gli altri. In quarta e quinta posizione due Husqvarna, del danese Thomas Olsen (+21″) e del belga Brent Van Doninck (+39″), precedendo la prima Honda, dell’australiano Hunter Lawrence (+52″). Settimo l’olandese Davy Pootjes su KTM (+54″), di poco davanti alla Kawasaki del britannico Adam Sterry (+55″) e alla Yamaha dello svedese Alvin Ostlund (+56″). Decimo, a oltre un minuto, l’olandese Bas Vaessen, su Honda.

Primo degli italiani Morgan Lesiardo (KTM), 17° a oltre due minuti, mentre Nicola Bertuzzi (KTM) ha terminato al 31° posto, doppiato. Fuori, invece, Samuele Bernardini (TM).

 

 

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE SUL MOTOCROSS

[email protected]

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Valerio Origo

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply