Ottavo al termine delle qualifiche del GP del Qatar, primo appuntamento del Mondiale 2018 di MotoGP, Valentino Rossi analizza criticamente la propria prestazione: Non mi sentivo a mio agio sulla Yamaha. Abbiamo sofferto molto le condizioni incontrate in pista e non sono riuscito ad essere veloce come i miei avversari. Non sono soddisfatto del feeling con la mia M1 e domani nel warm-up proveremo qualcosa di diverso per cambiare l’assetto”, le parole del campione di Tavullia, intervistato da Sky Sport.

Valentino non si dà però per vinto, motivato a dare il 100% nella corsa domenicale: “Parto indietro ma qui è possibile superare per cui avendo ritmo posso anche recuperare. Vedremo domani”.

 

 

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE SUL MOTOMONDIALE 

[email protected]

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Valerio Origo