“Eroe nel vento…è la noia che scava dentro me”. In questo modo avrebbero cantato i Litfiba per descrivere i primi giorni delle Olimpiadi invernali di Pyeongchang 2018. Ancora cancellazioni, ancora rinvii che questa volta riguardano anche il biathlon. Il programma si comprime ed allora rimangono da festeggiare gli eroi nel vento, chi al chiuso di un palazzetto, chi all’aperto a familiarizzare con “Eolo”. Arianna Fontana ha avvinghiato la sua medaglia d’oro, cantando a squarciagola l’inno italiano. Eccola con il simbolo del trionfo!

14 febbraio è anche il giorno di san Valentino tra appelli di una single di lusso come l’americana Lindsey Vonn, e scatti ricordo di alcune coppie olimpiche, come quella bellissima formata da Chicco Pellegrino e Greta Laurent.

Domani si tornerà a gareggiare sperando in nuovi successi azzurri. Spazio alle gigantiste ed ai discesisti dell’alpino. Sarà la volta buona per aprire quel dannato cancelletto? Anche Federica Brignone lancia un appello, ma non a Cupido, bensì al vento.

Chiudiamo infine con un post del profilo ufficiale dei Giochi di Pyeongchang. Giornata indimenticabile per Jinyong Park e Jung Myung Cho, atleti di casa che hanno ben figurato nel doppio dello slittino.

CLICCA QUI PER IL MINISITO DELLE OLIMPIADI INVERNALI DI PYEONGCHANG

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter