Una su due: solo una compagine italiana vola alla Final Four di Eurolega per quanto riguarda la pallanuoto femminile. Si sono disputati oggi, infatti, gli incontri riguardanti il ritorno dei quarti di finale: ce l’ha fatta, sudando sette camicie, la capolista dell’A1 Ekipe Orizzonte Catania che si è imposta solo dopo i rigori con il Dunaujvaros. Niente da fare invece per le campionesse italiane del Plebiscito Padova, uscite sconfitte in casa con il UVSE Budapest.

Eurolega – ritorno quarti di finale (17 marzo)
Matarò (Esp)-CN Sabadell (Esp) 6-11
L’Ekipe Orizzonte (Ita)-Dunaujvaros (Esp) 16-18 dtr
Plebiscito Padova (Ita)-UVSE Budapest (Hun) 6-8
Olympiacos (Gre)-Kinef Kirishi (Rus) 10-11

Foto: Griffoni