Già campioni olimpici nello slalom gigante e medagliati sia in supergigante che in discesa, Giacomo Bertagnolli e Fabrizio Casal hanno disputato quest’oggi l’ultima loro gara alle Paralimpiadi invernali di PyeongChang 2018, quella dello slalom speciale, andando a conquistare un’altra medaglia d’oro.

Secondi al termine della prima manche, gli azzurri hanno realizzato una seconda prova perfetta, mettendo pressione al leader di metà gara, lo slovacco Miroslav Haraus (guida Maroš Hudík). Passato in svantaggio di tre decimi al secondo intertempo, Haraus ha commesso un grave errore, fermandosi completamente, prima di ripartire e saltare poi l’ultima porta, venendo dunque squalificato (aveva ottenuto il quinto tempo). Bertagnolli e Casal hanno così potuto esultare con il crono di 1’36″12, battendo di 1”42 gli slovacchi vinctiori del supergigante Jakub Krako / Branislav Brozman e di 1”90 i russi Valery Redkozubov / Evgeny Geroev, che avevano conquistato l’oro quattro anni fa a Sochi. Solo legno, invece, per i canadesi Mac Marcoux e Jack Leitch, già vincitori della discesa libera e medagliati di bronzo in slalom gigante.

[email protected]

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo Facebook
Clicca qui per seguirci su Twitter

Immagine: Fiamme Gialle