Pattinaggio artistico, Europei 2018: Gabriella Papadakis e Guillaume Cizeron verso il poker, Anna Cappellini e Luca Lanotte in corsa per l’argento nella danza

Dal 15 al 21 gennaio, Mosca sarà la sede dei Campionati Europei di pattinaggio di figura 2018.

Ultima ad essere introdotta nel programma della rassegna continentale, in occasione dell’edizione di Bolzano 1954, la danza vede come grandi favoriti i francesi Gabriella Papadakis e Guillaume Cizeron. Leader mondiali stagionali, con un record del mondo di 202.16 punti, i giovani pattinatori transalpini andranno alla ricerca del loro quarto titolo europeo consecutivo, una prestazione che non si è mai vista nell’ultimo quarto di secolo: l’ultima coppia di danza a riuscire nell’impresa fu infatti quella sovietica composta da Marina Klimova e Sergei Ponomarenko, che si impose ininterrottamente tra il 1989 ed il 1992 (nell’ultimo caso in rappresentanza della Comunità degli Stati Indipendenti). Sulla carta, Papadakis e Cizeron non dovrebbero avere problemi nella conquista della medaglia d’oro, mentre più interessante dovrebbe essere la sfida per gli altri due gradini del podio.

Campioni europei nel 2014, ma anche bronzo nel 2013 ed argento nelle ultime tre edizioni, gli azzurri Anna Cappellini e Luca Lanotte puntano invece alla loro sesta medaglia europea consecutiva, prestazione che nella storia del pattinaggio azzurro sarebbe seconda solo alle nove medaglie di fila firmate da Carolina Kostner. Come nelle ultime due stagioni, Anna e Luca dovrebbero giocarsi l’argento con la coppia russa Ekaterina Bobrova / Dmitri Soloviev, bronzo nel 2016 e nel 2017, ma a loro volta vincitori di cinque medaglie, con un titolo nel 2013. Nelle liste stagionali le due coppie sono praticamente appaiate, con un solo decimo di vantaggio per i russi.

Possibili inserimenti potrebbero arrivare da parte dell’altra coppia russa Alexandra Stepanova / Ivan Bukin, già bronzo nel 2015, mentre una top 5 è l’obiettivo per la seconda coppia azzurra, quella formata da Charlène Guignard e Marco Fabbri. Una citazione la meritano anche i britannici Penny Coomes e Nicholas Buckland, bronzo a Budapest nel 2014, ma che sulla carta non sembrano in grado di ripetere quella prestazione.

MIGLIORI PUNTEGGI EUROPEI STAGIONE 2017/2018

1 202.16 Gabriella PAPADAKIS / Guillaume CIZERON FRA ISU Grand Prix Final 2017/18 09.12.2017
2 186.66 Ekaterina BOBROVA / Dmitri SOLOVIEV RUS ISU CS Golden Spin of Zagreb 2017 09.12.2017
3 186.56 Anna CAPPELLINI / Luca LANOTTE ITA ISU GP NHK Trophy 2017 12.11.2017
4 179.35 Alexandra STEPANOVA / Ivan BUKIN RUS ISU GP Rostelecom Cup 2017 21.10.2017
5 178.16 Charlene GUIGNARD / Marco FABBRI ITA ISU CS Golden Spin of Zagreb 2017 09.12.2017
6 177.15 Victoria SINITSINA / Nikita KATSALAPOV RUS ISU GP NHK Trophy 2017 12.11.2017
7 177.13 Penny COOMES / Nicholas BUCKLAND GBR ISU CS Nebelhorn Trophy 2017 30.09.2017
8 169.81 Tiffani ZAGORSKI / Jonathan GUERREIRO RUS ISU CS Minsk Arena Ice Star 2017 28.10.2017
9 168.58 Natalia KALISZEK / Maksym SPODYRIEV POL ISU CS Tallinn Trophy 2017 24.11.2017
10 164.40 Laurence FOURNIER BEAUDRY / Nikolaj SORENSEN DEN ISU GP NHK Trophy 2017 12.11.2017

I russi Victoria Sinitsina / Nikita Katsalapov non sono stati convocati per la rassegna continentale.

[email protected]

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo Facebook
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: ISU Figure Skating

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply