Alla luce di quanto visto nella prima parte di stagione, la gara delle coppie di artistico prevista per i Campionati Europei, in programma a Mosca dal 15 al 21 Gennaio, sarà una sfida di livello notevole.

Le coppie papabili per un posto sul podio sarebbero dovute essere quattro: i tedeschi Aliona Savchenko e Bruno Massot, i francesi Vanessa James e Morgan Ciprès e le due coppie russe capitanate da Evgenia TarasovaVladimir Morozov e Ksenia StolbovaFedor Klimov.

Savchenko-Massot, medaglia d’argento agli scorsi Campionati Europei, hanno ben figurato nella stagione in corso, tracciando un percorso di crescita non indifferente: dai 215.66 punti ottenuti allo Skate Canada (concluso in seconda posizione alle spalle di Duhamel-Radford) sono saliti ai 223.13 dello Skate America (chiuso in prima posizione) fino ad esplodere con la vittoria della Finale Grand Prix di Nagoya in cui hanno raggiunto 236.68, segnando il nuovo record del mondo sul secondo segmento di gara con 157.25. L’arma vincente della coppia allenata da Alexander König e Jean-Francois Ballester è stata la modifica del layout di gara, in cui hanno optato per una strategia più conservativa eliminando elementi di difficile realizzazione come il triplo axel lanciato. Grandi favoriti della vigilia, i due hanno però dichiarato forfait per meglio concentrarsi sulla preparazione olimpica, e dunque non li vedremo all’opera in quel di Mosca.

A questo punto, la vittoria potrebbe sorridere alla coppia russa Tarasova-Morozov, che, dopo due discrete tappe di qualificazione (Rostelecom Cup e Internationaux De France) chiuse in prima posizione, è invece crollata nel programma libero delle finali Grand Prix, chiudendo la competizione al quinto posto. Il problema della coppia di artistico di punta della nazionale russa sta proprio nel secondo segmento di gara, molto spesso viziato da errori di troppo. I riflettori saranno puntati anche sulla coppia francese James-Cipres, medaglia di bronzo della scorsa edizione e capace di superare in scioltezza la soglia dei 215 punti così come accaduto nella tappa francese del circuito Grand Prix, oltre che sulla seconda coppia russa Stolbova-Klimov, in possesso di un bagaglio tecnico importante.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo Facebook
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: ISU Figure Skating