Pattinaggio artistico, Olimpiadi PyeongChang 2018: questa notte il free program delle coppie di artistico. Della Monica-Guarise e Marchei-Hotarek vogliono chiudere in bellezza

Dopo un primo segmento di gara magistrale, le coppie di artistico azzurre formate da Nicole Della Monica-Matteo Guarise e Valentina Marchei-Ondrej Hotarek questa notte scenderanno sul ghiaccio della Gangneung Ice Arena di PyeongChang per il programma libero, pronte a giocarsi un posto di merito tra le prime dieci coppie dell’Olimpo.

Nicole Della Monica e Matteo Guarise, attualmente in nona posizione, sono chiamati ad eseguire un programma libero di alto profilo, cercando di superare anche in questo caso il primato personale nel segmento di 128.08 ottenuto a inizio stagione in occasione del Finlandia Trophy. Gli atleti allenati da Cristina Mauri e Nina Mozer questa notte cercheranno di raggiungere l’obiettivo dei 200 punti pattinando sulle note della suite di “Three of life” musicate dal maestro Roberto Cacciapaglia composte per Expo 2015. Il programma di Matteo e Nicole inizierà con il triplo salchow in parallelo e il triplo twist; all’ostica combinazione in parallelo triplo toeloop/doppio toeloop (sbagliata dagli azzurri in tutte le occasioni più importanti in questa stagione) seguirà quindi la trottola d’insieme combinata, il triplo ritberger lanciato e la spirale della morte. Il sesto elemento sarà uno dei due sollevamenti del gruppo cinque previsti nel programma, il lasso reverse, che verrà seguito dalla sequenza coreografica e dall’ultimo importantissimo elemento di salto, il triplo salchow lanciato. Il sollevamento axel lasso, il secondo del gruppo 5, immediatamente seguito da quello del gruppo 3 e dalla trottola con cambio di piede in parallelo chiuderà il programma dei pattinatori azzurri.

Valentina Marchei e Ondrej Hotarek, settimi dopo lo short, sono chiamati a replicare la mostruosa prestazione realizzata nel secondo segmento di gara del Team Event con cui hanno ottenuto il nuovo primato personale e il record italiano di 138.44. Gli atleti allenati da Franca Bianconi pattineranno sulle celebri musiche di “Amarcord” composte dal maestro Nino Rota, cercando di catturare nuovamente l’attenzione del pubblico come già capitato nella gara a squadre. Il programma di Valentina e Ondrej sarà aperto dal triplo twist, per poi passare a due elementi da eseguire in parallelo, il triplo salchow e la combinazione triplo salchow/doppio toeloop/doppio toeloop; successivamente i pattinatori eseguiranno il sollevamento dal gruppo 5 axel lasso e la sequenza coreografica, per poi passare al primo salto lanciato del programma, il triplo ritberger, e il secondo sollevamento dal gruppo 5 lasso reverse; l’utlimo sollevamento dal gruppo 3 precederà l’esecuzione da parte degli atleti del triplo lutz lanciato, per poi concludere il programma con la spirale della morte e la trottola d’insieme.

Il programma libero delle coppie di artistico inizierà alle ore 2:30 (ora italiana); Nicole Della Monica e Matteo Guarise scenderanno sul ghiaccio all’interno del secondo gruppo di lavoro alle ore 3:36; Valentina Marchei e Ondrej Hotarek si esibiranno invece all’interno del quarto gruppo, alle ore 4:15.

CLICCA QUI PER IL MINISITO SULLE OLIMPIADI INVERNALI DI PYEONGCHANG 2018

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Valerio Origo

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply