Primo caso di doping alle Olimpiadi Invernali di PyeongChang 2018. Il giapponese Kei Saito, riserva della staffetta di short track, è risultato positivo a un diuretico. Un colpo basso per il Sol Levante visto che mai nessun atleta nipponico era in passato incappato nelle maglie dell’antidoping ai Giochi invernali. Il pattinatore è stato sospeso, il Comitato Olimpico Nazionale ha indetto una conferenza stampa per la mattinata italiana.

 

CLICCA QUI PER IL MINISITO SULLE OLIMPIADI INVERNALI DI PYEONGCHANG 2018

 

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter