Salto con gli sci, Coppa del Mondo 2018: Norvegia senza avversari nel Team Event di Vikersund

Una vittoria annunciata, anche se le proporzioni, se possibile sono ancora maggiori. La Norvegia ha imposto un dominio netto dal primo all’ultimo salto nella prova a squadre sul trampolino di voli di Vikersund (HS 140) valida per la Coppa del Mondo di salto con gli sci 2017-2018 e per il Raw Air Tournament. Il quartetto di casa formato da Daniel Andre Tande, Johann Andre Forfang, Andreas Stjernen e Robert Johansson ha totalizzato 1567,3 punti sugli otto salti di gara, andando a conquistare una meritatissima prima posizione che sottolinea la qualità e soprattutto la profondità del movimento quando si parla di volo con gli sci, ma non solo.

Per una volta si è dovuto accontentare della seconda posizione Kamil Stoch con la sua nazionale polacca, con un ritardo di 260 punti. Di solito è proprio il campione olimpico in carica su large hill a fare questa differenza (in proporzione), ma pur con buone prestazioni è salito sul secondo gradino del podio con Zyla, Hula e Kubacki, che si son ben difesi. Da sottolineare, in vista della competizione di domani, che Johansson ha ottenuto un punteggio migliori rispetto a Stoch in entrambe le serie, pur essendo inseriti nella stessa rotazione. Terza piazza, invece, per la Slovenia, competitiva nonostante un salto bucato da Domen Prevc nella seconda serie. Con lui Jernej Damjan, Tilen Bartol e Peter Prevc. Ai piedi del podio la nazionale tedesca, che ha preceduto Austria, Giappone, Russia e Svizzera.

Roberto Dellasega, Davide Bresadola, Alex Insam e Sebastian Colloredo non sono riusciti a portare la nazionale italiana alla seconda serie, eliminati dopo il primo salto al termine di una prestazione lontana rispetto a quella delle altre compagini impegnate.

CLICCA QUI PER TUTTI GLI ARTICOLI DI CICLISMO

Twitter: @Santo_Gianluca

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

[email protected]

Foto: Ailura, CC BY-SA 3.0 AT [CC BY-SA 3.0 at], via Wikimedia Commons

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply