Scherma, Elisa Di Francisca vittima di violenze in passato: “Anch’io picchiata da un uomo”

Per noi, i campioni nello sport sono quasi intoccabili. La descrizione che ne diamo è paragonabile a degli eroi, quando arrivano medaglie, specie a Cinque Cerchi. E’ il caso di Elisa Di Francisca, campionessa della scherma, oro ai Giochi Olimpici di Londra nel 2012, sia nell’individuale e sia nella gara a squadre (fioretto), ed argento a Rio 2016 nella prova individuale. Un curriculum da far rabbrividire, caratterizzato anche da sei titoli mondiali e 10 europei (individuali ed a squadre).

L’olimpionica è la protagonista della terza puntata di “Iconic Womens”, di FoxLife (canale 114 di Sky), dedicata alle grandi donne italiane.  Attraverso le interviste a lei, ai familiari, agli allenatori e agli amici, la campionessa racconta la sua vita, dagli esordi ai successi dei Giochi di Londra 2012, fino al suo felice presente come schermidrice e mamma di Ettore.

In questo lungo percorso, la rivelazione di un periodo molto difficile quando Elisa fu vittima di violenze da parte di un uomo troppo geloso che le faceva vivere ogni giorno con l’ossessione del controllo, senza mai sentirsi libera di uscire, neanche in compagnia delle amiche. Una storia, come molte altre, in cui in cui l’amore assume dei connotati morbosi che portano alla “distruzione”: “Picchiata da un uomo, fortunata ad uscirne grazie all’aiuto di mia madre, tornando a gareggiare, lontano da quel ragazzo”.

 

 

[email protected]

Twitter: @Giandomatrix

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Federscherma

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply