Una nuova tragedia scuote il mondo dello sci alpino. Tre settimane dopo la morte del discesista francese David Poisson, perde la vita il giovane tedesco Max Burkhart. Il 17enne è deceduto in seguito a una caduta avvenuta martedì durante una prova a Lake Louise quando lo sfortunato sciatore ha terminato la sua corsa nelle reti di protezione, infrangendole. Le condizioni sono apparse fin da subito preoccupanti, tanto che l’atleta è stato tempestivamente portato all’ospedale di Calgary.

Dopo un giorno di coma, però, non c’è stato niente da fare. La tragedia è avvenuta nell’ambito della Nor-Am Cup, un circuito internazionale di gare di sci alpino organizzato dalla Federazione Internazionale di Sci e utilizzato dalle giovani promesse dello sci per fare esperienza a livello internazionale.

[email protected]

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter