Sci alpino, Combinata Olimpiadi PyeongChang 2018: le pagelle. Hirscher si sblocca, Pinturault replica, italiani sottotono

Oggi si è disputata la combinata maschile alle Olimpiadi Invernali di PyeongChang 2018. Di seguito le pagelle dei protagonisti.

 

MARCEL HIRSCHER: 10. L’austriaco riesce finalmente a conquistare il tanto agognato oro a cinque cerchi. Il trionfo olimpico sembrava essere un vero e proprio tabù per uno degli sciatori più forti dell’ultimo decennio. Il dominatore del Circo Bianco, prossimo alla conquista della settima Coppa del Mondo consecutiva, doveva assolutamente mettere l’ultimo tassello mancante e oggi ci è riuscito: sfrutta al meglio la partenza abbassata della discesa, in slalom si scatena e surclassa tutta la concorrenza. Ora, con più serenità, si presenterà al via delle amate prove tecniche: il tris d’oro ora è una concreta possibilità.

ALEXIS PINTURAULT: 8. Il francese doveva essere il grande rivale di Marcel Hirscher e così è stato. Va meglio dell’austriaco in discesa ma quei 28 centesimi raccolti nella prova veloce non gli bastano per involarsi verso la vittoria: in slalom concede mezzo secondo al fenomeno e si deve accontentare di un argento.

VICTOR MUFFAT-JEANDET: 8. La gara della vita per il transalpino che si fa un regalo anticipato per i suoi 29 anni. Confeziona una rimonta stellare dalla 29^ posizione dopo la discesa, risale la classifica e si mette al collo una preziosissima medaglia di bronzo che vale oro. Aveva vinto un mese fa la combinata di Wengen, oggi si consacra.

CHRISTOF INNERHOFER: 6+. Il migliore degli azzurri. Chiude in quattordicesima posizione ma va presa positivamente la prova esibita in discesa: tiene il passo di Dressen per metà tracciato, poi lascia un paio di decimi nel finale ma trae indicazioni importanti in vista della gara di giovedì. In slalom non riesce ad attaccare ma con i tre slalomisti puri in circolazione era davvero difficile salire sul podio. Alla fine dei conti è il terzo discesista dopo Jansrud e Dressen.

RICCARDO TONETTI: 6. Giornata discreta conclusa con il 18° posto. Peccato che non riesca a terminare la discesa tra i 30, scende in slalom con pista rovinata ma recupera ben 20 posizioni.

DOMINIK PARIS: 5. La sua discesa non è delle migliori e non appare molto in forma. Non ha commesso grossi errori ma non è riuscito a brillare e l’ottavo tempo non può farlo sorridere in vista della gara di giovedì.

PETER FILL: 5,5. Commette un paio di errori che gli impediscono di andare oltre la sesta posizione in discesa, poi esce nella parte alta in slalom. Ci si aspettava qualcosa in più dal detentore della Coppa del Mondo di specialità.

 

CLICCA QUI PER IL MINISITO SULLE OLIMPIADI INVERNALI DI PYEONGCHANG 2018

 

 


(foto Pentaphoto FISI)

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply