Il programma dello sci alpino alle Olimpiadi Invernali di PyeongChang 2018 è letteralmente stravolto dal maltempo. L’unica gara portata a termine è stata la combinata maschile, le altre prove fin qui in calendario sono state rinviate: giovedì 15 febbraio si correranno la discesa maschile e il gigante femminile, venerdì 16 spazio al SuperG uomini e allo slalom donne. Un programma davvero fittissimo e che potrebbe clamorosamente non essere portato a termine: i due sessi si invertiranno le località di gara nella prossima settimana e questo fa sì che le prove tecniche femminili e le prove veloci maschili debbano essere svolte necessariamente entro il 16 febbraio.

Il problema è che il maltempo non sembra concedere tregue. Giovedì 15 febbraio dovrebbe essere parzialmente nuvoloso ma le raffiche di vento dovrebbero essere moderate (attorno ai 15 km/h), sia sulla pista di Jeongseon (uomini) che su quella di Yongpyong (donne). I problemi sembrano essere più per la giornata di venerdì visto che il SuperG maschile dovrebbe disputarsi sotto raffiche di vento che potrebbero toccare anche i 30 km/h: se non si dovesse scendere allora la gara sarebbe definitivamente cancellata, salvo cambiamenti d’idea dell’ultimo minuto. Anche a Yongpyong, dove si svolgerà lo slalom femminile, la situazione non sembra essere migliore visto che si parla di raffiche oltre i 20 km/h. Bisogna soltanto sperare…

 

CLICCA QUI PER IL MINISITO SULLE OLIMPIADI INVERNALI DI PYEONGCHANG 2018

 

 

(foto Pentaphoto FISI)

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter