Sfogliatelle ricce napoletane (ricetta veloce)

Le sfogliatelle ricce sono un dolcetto tipico della pasticceria napoletana. La preparazione tradizionale di questo dessert è molto macchinosa ma la Nonna ha trovato il metodo per semplificare la ricetta… vi serviranno solo 2 rotoli di pasta sfoglia.

Ingredienti

Per il guscio di sfoglia:

  • 2 rotolo di pasta sfoglia rettangolare
  • 30 gr di burro o strutto
  • farina 00 qb

Per la crema:

  • 80 gr di semolino
  • 280 ml di acqua
  • 150 gr di ricotta
  • 60 gr di zucchero a velo
  • 1 uovo
  • 1 scorza di limone
  • 1 cucchiaino di acqua di fiori d’arancio
  • sale qb
  • zucchero a velo per spolverare qb
  • Tempo Preparazione:
    1 ora
  • Tempo Cottura:
    20 minuti
  • Tempo Riposo:
    2 ore
  • Dosi:
    per 15 – 16 sfogliatelle ricce
  • Difficolta:
    Impegnativa

Per preparare le sfogliatelle ricce:

  1. Incominciate a preparare la crema delle sfogliatelle: portate a ebollizione l’acqua assieme a mezzo cucchiaino di sale. Quando avrà preso il bollore, versate a pioggia il semolino continuando a mescolare con una frusta. Cuocete per alcuni minuti. Poi spegnete il fuoco, trasferite il semolino in una ciotola e fate raffreddare completamente.

    Una volta raffreddato il semolino, lavoratelo con le fruste elettriche assieme alla ricotta e allo zucchero a velo. Aggiungete quindi l’uovo, la scorza di limone e l’acqua di fiori d’arancio. Lavorate il tutto e mettete da parte.

  2. Preparazione Sfogliatelle ricce napoletane - ricetta veloce 1

    Ammorbidite a temperatura ambiente il burro o lo strutto.

    Preparate ora il guscio di sfoglia. Srotolate i rotoli di pasta sfoglia e divideteli in 3 lunghi rettangoli tutti uguali. In tutto dovrete ottenere 6 rettangoli di pasta sfoglia.

    Spennellate ogni rettangolo con il burro o lo strutto morbido e sovrapponeteli gli uni sugli altri. Dovrete ottenere un unico rettangolo fatto da 6 strati di pasta sfoglia. Stendetelo con il mattarello e riponetelo in congelatore per almeno 30 – 40 minuti a rassodare.

    Servendovi poi di una macchina per tirare la pasta, tirate sottilmente il rettangolo di pasta sfoglia precedentemente preparato. Spolverate il velo di sfoglia con poca farina e arrotolatelo, man mano che procederete all’operazione, su un mattarello. In questa operazione la pasta deve essere ben fredda.

  3. Preparazione Sfogliatelle ricce napoletane - ricetta veloce 2

    Terminata questa prima fase di stesura, srotolate poco per voltala sfoglia arrotolata sul mattarello e avvolgetela su se stessa. Dovrete ottenere un cilindro di pasta avvolta in moltissimi strati.

    Avvolgete il cilindro di sfoglia nella carta forno e riponetelo in freezer per almeno 30 – 40 minuti.

  4. Preparazione Sfogliatelle ricce napoletane - ricetta veloce 2

    Una volta rassodato il cilindro di sfoglia, toglietelo dal congelatore e affettatelo con un coltello affilato. Dovrete ottenere dei dischi di pasta larghi almeno 1 centimetro.

    Aiutandovi con le mani, spingete con i pollici il centro di ogni disco in modo da creare una sorta di conchiglia. Riempitela abbondantemente con la crema precedentemente preparata.

  5. Preparazione Sfogliatelle ricce napoletane - ricetta veloce 4

    Accendete il forno a 180°C.

    Disponete le sfogliatelle ricce su una teglia rivestita con la carta forno. Spennellatele con il tuorlo d’uovo e infornatele a forno caldo. Cuocetele per almeno 15 – 20 minuti fino a doratura.

    Una volta pronte, fatele raffreddare. Spolveratele con zucchero a velo prima di servirle.

Queste sfogliatelle ricce sono buone fatte e mangiate! Si conservano per un giorno a temperatura ambiente. Se volete anticipare i tempi di preparazione, una volta riempite con la crema, potete riporle in frigorifero e cucinarle il giorno dopo.

Foto Sfogliatelle ricce napoletane - ricetta veloce


We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply