Arianna Fontana inizia a gonfie vele quest’ultima giornata degli Europei di short track a Dresda (Germania). La “Freccia bionda” si è infatti aggiudicata la prova dei 1000 metri con il crono di 1’31″921 a precedere l’olandese Suzanne Schulting (1’31″942) e la tedesca Anna Seidel (1’32″417).

Una prestazione di grande autorità quella della valtellinese, in controllo delle avversarie e poi in progressione negli ultimi due giri senza lasciare spazio alla Schulting che, fino all’ultimo centimetro, ha cercato di insidiare il primato della nostra portabandiera ai Giochi Olimpici Invernali di PyeongChang. Un successo che, di fatto, riapre il discorso anche per la classifica overall, vista la prestazione non positiva di Martina Valcepina.

La pattinatrice di Sondalo, infatti, in finale B non ha ultimato la sua gara, finendo contro le protezioni e perdendo gran parte del vantaggio nei confronti della più titolata connazionale. Al momento infatti Valcepina comanda sempre la classifica, a quota 69 punti, ma la Fontana insegue a sole 6 lunghezze e nella superfinal ne vedremo delle belle.

 

 

CLICCA QUI PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SULLO SHORT TRACK 

[email protected]

Twitter: @Giandomatrix

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Renzo Brico