Dopo tre tappe in Europa, tra Germania ed Austria, ci si sposta in Nordamerica per la Coppa del Mondo di slittino su pista artificiale. Precisamente in Canada, sul catino olimpico di Calgary, che ha ospitato i Giochi nel 1988.

In casa Italia l’andamento stagionale al momento è più che positivo. Sono arrivati infatti tre podi nelle tre precedenti tappe: in quel di Altenberg il team-relay dei giovani ha sorpreso tutti. Ci si aspettava molto di più però dalla stella della nazionale: Dominik Fischnaller. Il nativo di Bressanone, anche a causa della sfortuna, non è riuscito a lasciare il segno e ci potrà provare su un catino favorevole come quello canadese. Attesi anche i doppi Rieder/Rastner ed Oberstolz/Gruber, oltre alle donne Sandra Robatscher ed Andrea Voetter, in gran crescita nelle ultime uscite.

Da seguire anche le battaglie per la classifiche di Coppa del Mondo. Tra gli uomini dovrebbe essere ancora Germania-Russia: il campione Felix Loch è in testa e deve stare attento agli attacchi di Semen Pavlichenko e Roman Repilov. Nel doppio i teutonici la fanno da padrone: Eggert/Benecken, Wendl/Arlt e Geuke/Gamm stanno dominando, occupando praticamente ogni gradino del podio. Più aperta invece è la sfida al femminile: Natalie Geisenberger è la favorita, ma in terra canadese subirà gli attacchi dalle nordamericane Emily Sweeney, Alex Gough ed Erin Hamlin.

CLICCA QUI PER GLI ARTICOLI SULLO SLITTINO

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

[email protected]

Foto: Paola Castaldi