L’Italia ha conquistato il secondo posto con la staffetta maschile a Minsk (Bielorussia) dove si stanno disputando le Finali della Coppa del Mondo 2018 di speed skating. Il nostro quartetto ha fermato il cronometro su 3:49.15, battuto dalla Norvegia (3:43.88) ma capace di fare meglio del Giappone (3:51.84). Il quartetto composto da Riccardo Bugari, Andrea Giovannini, Alessio Trentini e Michele Malfatti (assente Nicola Tumolero a causa dell’infortunio patito durante la finale per il quinto posto a PyeongChang) ha disputato un’ottima gara e ha ottenuto un risultato di prestigio in chiusura della stagione.

Il risultato odierno permette alla nostra Nazionale di confermare il secondo posto nella classifica generale di questa specialità, alle spalle della Norvegia e davanti al Giappone. L’Italia chiude con un totale di 305 punti frutto del secondo posto di Minsk e di Salt Lake City, della quarta piazza di Calgary e del sesto posto a Heerenven. Un risultato complessivo che conferma i progressi effettuati dalla nostra formazione che alle Olimpiadi avevano sfiorato l’accesso alle semifinali.

(foto pagina Facebook Andrea Giovannini)

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter