Speed Skating, squalifiche per Noemi Bonazza e David Bosa: volevano allenarsi con Giorgio Baroni

Le mancate partecipazioni di Noemi Bonazza e David Bosa alle tappe di Coppa del Mondo 2017-2018 di speed skating, qualificanti per i Giochi Olimpici Invernali di Pyeongchang 2018, non erano casuali. I due pattinatori trentini, infatti, come riporta il “Trentino” sono stati squalificati in seguito al deferimento ricevuto dalla Federghiaccio dopo l’abbandono del raduno federale di fine luglio comportante, in principio, una diffida e, poi, la non convocazione per la World Cup prima del provvedimento disciplinare citato. 

L’intenzione dei due skater era quella di essere allenati da Giorgio Baroni, tecnico delle Fiamme Oro, e non dal ct Maurizio Marchetto. La motivazione è semplice: questione di feeling con Baroni già allenatore del settore giovanile e stretto collaboratore di Marchetto nel 2006.

Un desiderio mai esaudito dalla Fisg. Si è arrivati così alla squalifica ed al sogno olimpico spezzato per Bonazza e Bosa. “Sono delusa, per tutto quello che è accaduto”, ha dichiarato la 19enne di Borgo Valsugana – Oltre alla mancata convocazione per la Coppa del Mondo, adesso è arrivata anche questa squalifica che non mi consente di gareggiare. Peccato perchè ad ottobre avevo ottenuto buone prestazioni. Preferisco allenarmi con Giorgio (Baroni ndr.) perché, oltre ad essere cresciuta con lui, mi mette nelle migliori condizioni mentali e psicologiche. Insomma sono serena”.

A queste parole si è associato anche il primatista italiano dei 500 metri: E’ sicuramente un periodo molto difficile perché non so come e dove trovare la motivazione per continuare a pattinare dopo tanti sacrifici. Per me la squalifica morale era già non partecipare alla Coppa del Mondo, adesso non posso più gareggiare. E’ dura da digerire”. Squalifiche che nello specifico sono di 2 mesi e dieci giorni per la Bonzza (6 febbraio 2018) e due mesi per Bosa (fino al 27 gennaio 2018).

 

 

CLICCA QUI PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE DI SPEED SKATING 

[email protected]

Twitter: @Giandomatrix

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: fonte libera Noemi Bonazza Giochi Olimpici Invernali giovanili

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply