Riyadh, la capitale dell’Arabia Saudita, ha ospitato in settimana il Saudi Masters 2018, prova femminile inserita nel calendario delle World Series. Testa di serie numero uno e grande favorita della prova, l’egiziana Nour El Sherbini non ha tradito le aspettative, in un torneo che ha visto il dominio totale del Paese nordafricano. La leader del ranking mondiale si è imposta in soli trentasette minuti sulla connazionale Raneem El Weleily, numero tre del tabellone, imponendosi con un 3-0 senza appello (11-7, 11-8, 13-11 i parziali). Anche le semifinali sono state caratterizzate dal monocolore egiziano: la futura campionessa El Sherbini aveva infatti sconfitto Nouran Gohar per 3-1 (14-16, 11-8, 11-8, 11-5), mentre El Weleily si era imposta ai danni di Nour El Tayeb per 3-0 (11-7, 15-13, 11-5).

[email protected]

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo Facebook
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: PSA World Tour