Sono cominciati oggi gli Europei 2017 di taekwondo riservati alle categorie olimpiche, in programma a Sofia fino a sabato 9 dicembre con la partecipazione dei migliori interpreti della disciplina del Vecchio Continente. 

Oggi erano in programma le gare dei – 58 kg maschili e dei – 57 kg femminili, con l’Italia che schierava subito i suoi primi due assi con Vito Dell’Aquila e Natalia D’Angelo, unica azzurra nella categoria -57 kg. Purtroppo, però, nessuno dei tre azzurri è riuscito a centrare il podio nella rispettiva categoria.

Infatti, nonostante partisse con i favori del pronostico, in virtù in particolare dei successi ottenuti nei vari open stagionali, del ranking e del bronzo ai Mondiali di Muju, il giovanissimo azzurro Dell’Aquila non è riuscito a superare il primo turno. Il moldavo Dimitrov si è imposto per 2-0, vanificando sul nascere la ambizioni di podio di Vito.

Anche il sogno di podio di D’Angelo si è infranto nelle battute iniziali del torneo. L’azzurra è riuscita a prevalere sull’atleta serba Radmilovic al Golden Point, ma con la stessa modalità è stata sconfitta dalla russa Kim nel secondo incontro.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: FITA