Niente da fare per Marco Cecchinato nel primo turno dell’ATP di Buenos Aires (Argentina). L’azzurro è stato eliminato dall’argentino Horacio Zeballos (n.66 del mondo) con il punteggio di 6-1 6-4 in 1 ora e 12 minuti di partita. Un match nel quale l’azzurro non è riuscito a sfruttare le occasioni avute nel secondo set, costretto ad alzare bandiera bianca alla superiorità del padrone di casa sul rosso sudamericano.

Nel primo set Zeballos domina la scena. Con grande regolarità da fondo l’argentino mette in difficoltà l’azzurro con il suo gioco molto “arrotato” costringendolo a rincorse assai affannose ed a recuperi sempre più difficili. Una superiorità tramuta in break, nel quarto e sesto game, suggellata dal 6-1 della frazione.

Nel secondo set Cecchinato tenta una reazione costruendosi due palle break nel quarto game. Sfortunatamente per lui, l’argentino sfrutta molto bene il servizio annullando le opportunità e da quel momento concedendo poco o nulla al n.102 del ranking. Zeballos, infatti, strappa il servizio al tennista nostrano nel nono game, chiudendo di fatto l’incontro sul 6-4.

 

 

 

CLICCA QUI PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL TENNIS

[email protected]

Twitter: @Giandomatrix

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: profilo twitter Fit