Tennis, Masters 1000 Montecarlo 2018: Paolo Lorenzi esce di scena al primo turno. L’azzurro superato in due set da Herbert

Esce di scena al primo turno Paolo Lorenzi nel Masters 1000 di Montecarlo. L’azzurro è stato sconfitto in due set, sulla terra rossa monegasca, dal giocatore francese, proveniente dalle qualificazioni, Pierre-Hugues Herbert (n.82 del mondo) con il punteggio di 7-6 6-4 in 1 ora e 49 minuti di partita. Un match con tanti rimpianti per il senese, non in grado di sfruttare le chance “break” avute nel corso del confronto al cospetto di un avversario, al contrario, molto lucido nei punti importanti. Herbert che così si qualifica per il prossimo round nel quale affronterà il bulgaro, testa di serie n.4 del torneo, Grigor Dimitrov.

Nel primo set la partenza di Paolo sembra promettere bene: due palle break nel game d’apertura ed una nel quinto mettono in evidenza l’efficacia della risposta del tennista italiano. Tuttavia, il servizio del transalpino funziona quando è necessario, annullando le chance costruite dal nostro portacolori. Il match si sviluppa sul filo dell’equilibrio ed entrambi mantengono uno standard con la prima in battuta piuttosto elevato (il 79% dei punti ottenuto da Herbert mentre l’84% dal senese). Si va al tie-break e Lorenzi ha sulla racchetta ben due set point, uno dei quali nel proprio turno al servizio. Il francese, però, si salva ancora una volta ed alla prima vera occasione, avanti 8-7, chiude il parziale in proprio favore.

Nel secondo set la musica non cambia e l’azzurro ha da rammaricarsi per la propria scarsa concretezza: altre due palle break nel quarto game ed ancora una volta il n.82 del ranking la spunta ai vantaggi. Poco pragmatismo pagato a caro prezzo nel settimo gioco quando, per via di un andamento al servizio altamente deficitario (sotto 0-40), Lorenzi perde la battuta. Vantaggio gestito magistralmente dal 27enne nativo di Schiltigheim e sfida terminata sullo score di 6-4.

 

 

 

 

 

CLICCA QUI PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL TENNIS 

[email protected]

Twitter: @Giandomatrix

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: profilo twitter Federtennis

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply