Uccellini scappati e polenta

Gli uccelli scappati sono un piatto tipico della tradizione contadina. Quando la selvaggina era un piatto da ricchi, gli uccellini scappati preparati con carni meno pregiate erano un piatto gustoso delle feste delle classi popolari. Ci sono numerose varianti a partire dall’utilizzo della carne e dalla farcitura che può essere non solo con la pancetta ma riempiendo l’involtino con un po’ di pasta di salsiccia per renderli ancora più saporiti.

Ingredienti

  • 12 carne di maiale in fettine sottili
  • 12 pancetta a fette
  • 50 ml di vino bianco
  • 100 ml di brodo caldo
  • salvia qb
  • 20 gr di burro
  • sale qb
  • pepe qb
  • polenta per servire qb
  • Tempo Preparazione:
    15 minuti
  • Tempo Cottura:
    30 minuti
  • Dosi:
    per 4 persone
  • Difficoltà:
    Facilissima

Battete con un batticarne le fettine di maiale. Salatele e pepatele leggermente.

Suddividete su ogni fettina di maiale una fettina di pancetta e arrotolate bene fermando gli involtini con uno stecchino.

Fate fondere il burro assieme a un paio di foglie di salvia in una padella. Aggiungete gli involtini e rosolateli a fuoco medio per una decina di minuti. Sfumate con il vino bianco, aggiungete il brodo, coprite e proseguite la cottura per almeno altri 20 minuti.

Servite gli uccellini scappati ben caldi servendoli assieme alla polenta.

Foto ucellini scappati e polenta


We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply