Si apre con una vittoria il quarto di finale di CEV Cup per la Calzedonia Verona, che si impone nettamente in casa sui transalpini del Montpellier nell’andata: 3-1 (26-24, 27-25, 22-25, 25-22) il risultato, fondamentale anche in chiave ritorno. Si può sognare seriamente di raggiungere la semifinale continentale.

CALZEDONIA VERONA – MONTPELLIER VOLLEY UC 3-1 (26-24, 27-25, 22-25, 25-22)

Parte fortissimo la squadra transalpina, soprattutto al servizio. I padroni di casa soffrono, ma poi trovano le misure giuste e, grazie ad un super Jaeschke, riescono ad imporsi nel primo set. Nella prima parte del secondo set è Manavinhezad a mettere in crisi la ricezione avversaria: servono però i vantaggi per chiudere la seconda frazione, i padroni di casa sfruttano due errori consecutivi di Cedic. Terzo set da dimenticare, con i transalpini che dominano e riescono a portarsi avanti di un break nella parte decisiva, chiudendo per 25-22. Jaeschke è il protagonista anche nel quarto e decisivo set: fondamentale anche Birarelli con la sua battuta che mette in crisi i transalpini.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

[email protected]

Foto: Muliere